Cerca

Milano, Suv travolge e uccide vigile e fugge. Ritrovata l'auto

Un agente di 43enne stava facendo un controllo a una roulotte rom poi il battibecco con un passante, che lo schiaccia

Milano, Suv travolge e uccide vigile e fugge. Ritrovata l'auto

Un vigile urbano è morto a Milano, travolto dal conducente di un Suv con cui aveva appena avuto una discussione. Il vigile, 43 anni, era in bicicletta e sarebbe stato messo sotto dal fuoristrada dopo un normale controllo dal quale era sorto un diverbio. Il suv della Bmw si è poi dato alla fuga senza soccorrere l'uomo: ora è caccia al mezzo in tutta la zona attorno al luogo dell'incidente, via Varè, Comasina.  Sono gli stessi colleghi della vittima che si stanno occupando delle indagini, ascoltando la testimonianza di chi ha assistito alla scena e cercando così di dare un volto alla persona alla guida del Suv. Non solo: i vigili potrebbero trovare e acquisire, da qualche telecamera in zona, le immagini dell'investimento.

La dinamica - La dinamica del fatto non è stata però ancora ricostruita con chiarezza. Di certo la vittima era in servizio con un collega e stavano effettuando dei controlliai veicoli nel parcheggio della stazione Bovisa. Secondo quanto dichiarato dall’assessore alla sicurezza Marco Granelli, mentre controllavano un camper, un suv nero Bmw si è messo in moto verso i due vigili, investendo uno dei due e trascinandolo per diversi metri. La bicicletta è rimasta incastrata sotto la macchina e ritrovata successivamente . Il conducente della Bmw è partito cercando di investire un pedone per poi colpire il vigile che è stato trascinato per centinaia di metri. Il Suv è stato ritrovato a 2 km di distanza. Lo ha riferito a TgCom24 l’assessore alla sicurezza Marco Granelli.   Il vigile ucciso, di 43 anni, insieme a un collega stava facendo dei controlli ai veicoli nel parcheggio della stazione Bovisa. Secondo le prime ricostruzioni, i due vigili erano andati al parcheggio per la chiamata di un cittadino, nel tardo pomeriggio, che segnalava la presenza  di un camper abitato da alcuni sinti italiani. I due vigili si sono presentati per controllare:  dal mezzo è sceso un uomo con una stampella. In quel momento è passata un'auto che ha colpito di striscio l'invalido. Uno degli agenti si sarebbe messo per traverso per impedire all'auto la fuga. Il conducente lo ha centrato in pieno trascinandolo con la sua bicicletta per circa duecento metri.

L'ira di Pisapia - "Sono senza parole per quanto accaduto questa sera. Chi ha compiuto questo atto di una gravità inaudita non può certamente pensare di rimanere impunito". Questo il primo commento a caldo affidato a Facebook del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, sul vigile investito e ucciso. Pisapia ha quindi espresso la propria "vicinanza, quella della Giunta, di tutto il consiglio comunale e della città intera ai familiari della vittima e ai suoi colleghi del Corpo dei vigili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • geofono

    13 Gennaio 2012 - 06:06

    vadano a circolare solo fuoristrada. Il tizio va preso aggiogato al suo SUV che dovrebbe trascinare a frustate fino a fargli raggiungere almeno i cento all'ora.

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    13 Gennaio 2012 - 00:12

    se il suv era rubato?

    Report

    Rispondi

  • PatrizioLibero

    12 Gennaio 2012 - 23:11

    Quando mai una famiglia spende 522 euro di rcauto? Noi per una sola auto spendiamo di più, nelle famiglie poi ce ne stanno due....

    Report

    Rispondi

  • PatrizioLibero

    12 Gennaio 2012 - 23:11

    Un SUV quidato da uno stronzo ammazza un vigile urbano: spiegaci che cosa centrano i rom con un figlio di troia assassino. Bisogna prenderlo ed espropiarlo di tutti i beni, quello stronzo col suv, come quell'altro che ieri sempre a Milano col suv ha ucciso un bambino di 5 anni nel archeggio dell'asilo: se fosse entrato più piano, se fosse stato più attento...due assassini alla guida di suv. guidassero una ferrari, almeno ha il muso basso, non altezza "testa di bimbo", ed è così bassa che difficilmente ci si impiglia una bici...no, 'sti assassini incapaci di guidare fanno gli spocchiosi e ammazzano gente!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog