Cerca

Pisapia schiera i comici amici "Quanto è bella l'Area C"

Sul sito del Comune di Milano le lodi di Paolo Rossi, Enrico bertolino e Giovanni Storti. La Lega: "Sono scorretti, vanno rimossi"

Pisapia schiera i comici amici "Quanto è bella l'Area C"

Alle prese con cittadini inferociti e alleati perplessi sull'Area C che scatterà lunedì prossimo nel centro della città, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia schiera i comici amici. Sul sito internet del Comune, ieri sono infatti apparsi gli entusiastici commenti di tre storici mattatori della risata alla milanese: Enrico Bertolino, Paolo Rossi e Giovanni Storti (quello dello storico trio con Aldo e Giacomo).

A "pelle di leone" - "Qui si deve capire che bisogna cambiare abitudini. Questo è il punto e questo è il senso di Area C" scrive Rossi; per Bertolino “E’ giusta. Ma come al solito quelli del primo piano non vogliono pagare per l’ascensore”; per Storti "è un passo positivo. Anzi, proporrei un passo ulteriore: sarebbe bello vedere il centro chiuso al traffico (tranne che per i residenti) e la circolazione a targhe alterne sempre, non solo nei casi di emergenza - inquinamento”. Interventi "a pelle di leone" che hanno sucitato l'indignazione dell'opposizione di centrodestra e in particolare della Lega, che li ha deiniti "censurabili" e "scorretti" e attraverso il consigliere Luca Lepore ne ha chiesto la rimozione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Susanna58

    14 Gennaio 2012 - 14:02

    La settimana dal 9 al 13 di gennaio, quando la vita lavorativa era già tornata alla normalità dopo le vacanze natalizie, siamo stati graziati dalla nostra ineffabile giunta e abbiamo potuto circolare liberamente in tutta la città. Nessuno si è accorto che il traffico in centro era straordinariamente scorrevole anche nelle ore di punta???? Vi si poteva girare in tutta tranquillità, pure in via Pontaccio (che dicono essere una delle strade più trafficate, ma in che film?????) c'erano al massimo una dozzina di auto in coda al semaforo. A parer mio questo significa che in centro va già poca gente a causa della difficoltà oggettiva di trovare parcheggio e mi chiedo: perché la geniale trovata della gabella dell'Area C????? La Moratti la chiamava pollution charge e faceva pagare i mezzi inquinanti (opinabile se volete, ma con una sua logica) pisapia la chiama congestion charge, fa pagare TUTTI, residenti compresi. Peccato che lo scorrevolissimo traffico in centro nella settimana appena trasc

    Report

    Rispondi

  • alvit

    13 Gennaio 2012 - 16:04

    e' mai possibile che la maggiore parte di coloro che si credono comici, siano tutti con la tessera falce e martello in tasca?Ora anche amici del pisapippa. Vedrai che rossi, il nano bakù, l'altro nanetto, giovanni, e bertolino che l'altra sera ho cercato di guardare, ma che ha fatto uno buco tremendo in tv, stanno dando ragione al loro foraggiatore e padroncino , pisapippa. Se questi sono i milanesi importanti, i quali servono a far si che gli altri milanesi li seguano sulle loro decisioni, e' proprio vero che la corte di pisapippa e' formata da nani, pagliacci e ci mancano solo le ballerine. Forse potrebbe inserire la lella kosta, che si atteggia sempre a diva e a miss. Si, miss ruga profonda, altra komunista con la puzza sotto il naso, ma giustamente lei è una radical chic, no, micio micio bau bau.

    Report

    Rispondi

  • danianto1951

    13 Gennaio 2012 - 15:03

    quelli sono solo dei pagliacci!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog