Cerca

Baccalà e champagne, accoppiata novità in cucina

Il Ba'Cha proprone un menù innovativo a base di pesce e bollicine in un contesto architettonico d'avanguardia

Baccalà e champagne, accoppiata novità in cucina

Baccalà & champagne è la nuova proposta dell'architetto Fabrizio Foletti, una suggestiva idea nata con la collaborazione del socio Alessandro Neri e la compagna Monica. Il Ba'Cha è prima di tutto un ristorante che propone grazie alla creatività dello chef Francesco Vitale un menù dedicato proprio al baccalà oltre a un classico menù mediterraneo con proposte di carne e pesce senza trascurare i piatti vegetariani. Pasta, pane e dolci sono tutti "fatti in casa", i vini sono stati selezionati fra le cantine di tutta Italia privilegiando le produzioni di qualità ma entro le 200.000 bottiglie. Gli champagne seguono sempre la stessa logica di scelta e si collocano nella fascia di produzione d'elite. Tutto ciò trova la sua collocazione nel cuore della Milano più fervida di cambiamento dal punto di vista architettonico, fra Porta Nuova e la futura cittadella della moda di Porta Garibaldi/Isola e ex Varesine. Il locale non è da meno, diviso su tre livelli, una sala al piano terreno, un soppalco con solo tavoli tondi che domina lo spazio sottostante e, fiore all’occhiello, una living room con soffitti a volte di mattoni originali dove si può cenare comodamente su divani in pelle bianca con vista sulla cantina dei vini a cui si può accedere fino alle due di notte per scegliersi il vino preferito, tra oltre 60 etichette.

Ba'Cha, via Vespucci 3, Milano
chiuso a pranzo, sabato e domenica
tel 02/62087214
www.bacha.it
info@bacha.it

di Francesca Lovatelli Caetani
                                                          

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog