Cerca

Ricordo di Marilyn, tra teatro e... trucchi

Fino al 29 gennaio a Milano in scena "Marilyn mon amour". E per le spettatrici possibilità di make up gratuito da vere star

Ricordo di Marilyn, tra teatro e... trucchi

Vogliamo vivere! Punto di Fusione è una rassegna d'Art e Teatro promossa da Silvia Borsari, Silvia Gulia Mendola e Greta Zamparini dell’Associazione PianoinBilico e realizzata grazie al sostegno di Fondazione Cariplo e al patrocinio del Comune di Milano. La rassegna vuole esplorare le alchimie possibili tra Teatro e altre arti per creare dei veri e propri spettacoli in fusione: 14 spettacoli dal vivo di altrettante compagnie teatrali che collaboreranno e si fonderanno, ogni volta in modo differente, con 14 opere di arti diverse.Per la fine di gennaio sono in programma due imperdibili appuntamenti.

Marilyn - Fino al 29 gennaio l'arte del make up di Raffaella Fiore si fonde con lo spettacolo Marylin mon amour, un omaggio all'immortale diva interpretato da Silvia Giulia Mendola e Lara Guidetti. Lo spettacolo si sofferma sugli ultimi giorni della vita di Marylin. E' sola. Un giorno si ritrova in casa una ragazzina. Non parla. Marilyn ipotizza che sia un'attrice in cerca di consigli e fortuna. Inizia così un confronto in cui Marilyn ha l’occasione di ripercorrere alcuni stralci della sua vita tra ricordi e riflessioni. In sintonia con il tema e le atmosfere dello spettacolo, Raffaella Fiore, make up artist professionista diplomata alla BCM di Milano, tra le principali scuole di trucco europee, mette la sua arte al servizio non solo delle attrici in scena, ma anche delle spettatrici che, dalle 19.30 a inizio spettacolo, potranno rivivere le atmosfere Anni 50 grazie ad un trucco in perfetto stile Marylin. Il tutto accompagnato da musica dell'epoca e cupcakes.
 
Tango - Inoltre il pomeriggio del 28 e 29 gennaio la rassegna propone un workshop di tango tenuto da Alejandro Angelica, insegnante, ballerino e coreografo, creatore dell'innovativo sistema Tangopuro e fondatore a Milano di una delle maggiori scuole di tango italiane. Un workshop aperto a tutti per avvicinarsi in modo piacevole e divertente ad una delle discipline più sensuali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog