Cerca

Milano, ladri di zanne in fuga Vigile speronato spara: ferito

Tra malviventi rubano in un negozio d'antiquariato e scappano. La polizia locale li insegue e si scontra: agente all'ospedale

Milano, ladri di zanne in fuga Vigile speronato spara: ferito

Un agente della Polizia locale è rimasto lievemente ferito dopo l'inseguimento ad un'auto di ladri a Milano. I malviventi in fuga, dopo aver rubato alcune zanne d'avorio in un negozio d'antiquariato in pieno centro, hanno speronato la volante degli agenti in corso di Porta Romana, prima che uno dei poliziotti esplodesse alcuni colpi di pistola in viale Gorizia. Uno dei vigili che si trovava nell'auto speronata è stato trasportato all'ospedale Policlinico di Milano. Nessuna traccia, invece, dei malviventi la cui auto è stata ritrovata in corso San Gottardo.

La dinamica - Erano le 10.45 quando in via San Maurilio è intervenuta una pattuglia della Polizia di Stato per il furto in un negozio di antiquariato. I malviventi, 2-3 persone, si erano appena allontanati a bordo di una Megane bianca con targa francese, dopo aver sottratto alcune zanne d’avorio. Una pattuglia di vigili cerca di intercettare la fuga dei malviventi, che ne speronano l'auto in corso di Porta Romana. La fuga prosegue e in viale Gorizia uno dei vigili esplode alcuni colpi di pistola. Nessuna notizia dei ladri, la cui auto è stata invece ritrovata nel parcheggio dell’Oviesse in corso San Gottardo. Vicino alla macchina sono state recuperate anche due zanne d’avorio rubate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    31 Gennaio 2012 - 14:02

    magari, quel coso sa fare molto di peggio, purtroppo per i babbi che l'hanno votato.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    31 Gennaio 2012 - 13:01

    Questa la dice lunga sulla preparazione delle nostre "forze dell'ordine"...

    Report

    Rispondi

  • Ketty Gentile

    31 Gennaio 2012 - 12:12

    a Milano non passa tempo che non succeda una cosa come questa.......ecco gli effetti del sindaco che ha cambiato, sì l'ha resa più insicura togliendo le pattuglie e l'esercito per strada, e a portata di rom e criminali essendo il sindaco dalla parte di questi! tutti i milanesi onesti, rivogliono le pattuglie di polizia, carabinieri, ed anche l'esercito perchè così le strade erano più sicure, rivogliono che riprendano subito gli sfratti degli occupanti abusivi, che siano ascoltati e convocati anche i cittadini italiani in comune e non solo la comunita' rom e quella mussulmana! BASTA VIOLENZA!

    Report

    Rispondi

  • satanik

    31 Gennaio 2012 - 12:12

    Forse era lui al volante

    Report

    Rispondi

blog