Cerca

Brasile 2014

Tensione a San Paolo, la polizia carica i manifestanti anti-Mondiali. Ferite due giornaliste della Cnn

2
Tensione a San Paolo, la polizia carica i manifestanti anti-Mondiali. Ferite due giornaliste della Cnn

A poche ore dall'inizio del Mondiale, a San Paolo la polizia ha caricato durante una manifestazione con gas lacrimogeni, granate stordenti e proiettili di gomma. Negli scontri con i manifestanti sono rimaste ferite due giornaliste della Cnn Shasta Darlington e Barbara Arvanitidis, una si sarebbe fratturata un braccio, un'altra colpita da alcune schegge di vetro. La protesta è iniziata con qualche decina di persone che esibiva lo striscione "Se non abbiamo diritti, non ci sarà mondiale".

I manifestranti si sono radunati vicino una delle stazioni della metropolitana, intenzionati a raggiungere lo stadio del Corinthians, che questa sera ospiterà la cerimonia di inaugurazione e la prima partita tra Brasile e Croazia. Le proteste contro i costi della "Copa" sono state annunciate in altre città del Paese, proprio in coincidenza con l'inizio della manifestazione.

Gli scontri tra manifestanti e polizia
Guarda la gallery

 La polizia è riuscita a tenere gli scontri lontani dallo stadio Itaquerao dove alle 20 circa in Italia è partita la cerimonia di inaugurazione dei Mondiali. Un'esplosione di ballerini colorati con la sorpresa finale di Jennifer Lopez e Pitbull sul palco al centro del campo. Una cerimonia di 30 minuti dopo la quale è cominciato il riscaldamento della prima partita dei Mondiali, quella tra Brasile e Croazia.

Le sexy esibizione di J-Lo con Pitbull
Guarda la gallery

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcolelli3000

    12 Giugno 2014 - 17:05

    nel medioevo i re facevano questi obbrobri: organizzavano giochi e costringevano i poveri a cantare .

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    12 Giugno 2014 - 17:05

    I brasiliani sono proprio dei gran coglioni. Hanno voluto come presidente una donna e pure comunista e adesso si fottano. Inoltre visto che proteggono tanto dei criminali come Cesare Battisti ben gli sta e stiano zitti.

    Report

    Rispondi

media