Cerca

Mondiali 2014

Allarme bomba a Manaus, rimossa un'auto sospetta a poche ore dall'esordio dell'Italia

0
Allarme bomba a Manaus, rimossa un'auto sospetta a poche ore dall'esordio dell'Italia

Un allarme bomba allo stadio di Manaus ha costretto gli uomini della sicurezza a ritardare l'apertura dell'impianto dove a mezzanotte in Italia - alle 16 in Brasile - ci sarà il calcio d'inizio di Italia-Inghilterra. Sul posto sono impegnati gli artificeri che hanno analizzato con i cani-antibomba un'auto parcheggiata all'interno della recinzione che circonda lo stadio. Nel veicolo non è stato ritrovato nessun ordigno esplosivo, ma è stato comunque trasportato in un luogo sicuro e tenuto sotto controllo dalla polizia. Sono stati proprio i cani a far insospettire gli agenti durante un controllo di routine. Secondo un portavoce della Policia brasiliana i cani sarebbe stati attirati da alcune tracce di polvere da sparo sui copertoni dell'automobile.  A segnalarlo è un fotografo della rivista Placar, che dopo aver trovato chiusi cancelli dell’impianto alle 10 del mattino (ora locale di Manaus) ha appreso dell’allarme direttamente dal servizio di sicurezza presente all’ingresso. Il fotografo Ricardo Correa è riuscito a immortalare la squadra di artificieri impegnata a ispezionare un’auto del servizio di sorveglianza, segnalata da un cane anti-bomba dopo un controllo di routine. “Il sospetto - ha riferito Correa - è che a bordo dell’auto vi possano essere esplosivi, ordigni rudimentali o polvere da sparo”. L’ispezione degli artificieri è iniziata circa 40 minuti fa ed è ancora in corso. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media