Cerca

Brasile 2014

Mondiali, all'Italia basterà un pareggio contro l'Uruguay per qualificarsi agli ottavi

10
Mondiali, all'Italia basterà un pareggio contro l'Uruguay per qualificarsi agli ottavi

La sconfitta contro il Costa Rica mette in salita la strada per la qualificazione della Nazionale di Cesare Prandelli. L'1-0 di Ruiz ha permesso ai centroamericani la qualificazione matematica agli ottavi: dovessero anche perdere contro l'Inghilterra, avrebbero dalla loro la differenza reti migliore e poi gli scontri diretti tutti vincenti con Uruguay e Italia.

Contro l'Uruguay - Agli Azzurri non rimane che puntare al secondo posto del girone D. Buffon e compagni si giocheranno il tutto per tutto a Natal martedì 24 giugno contro l'Uruguay di Cavani. Una vittoria e i 6 punti in classifica regalerebbe una qualificazione tranquilla alla seconda fase del torneo. Basterebbe anche un pareggio, considerando la differenza reti in passivo degli uruguaiani. La matematica comunque non ha ancora condannato l'Italia all'inseguimento del secondo posto. Il lumicino di speranza resta acceso per la testa del girone, ma l'unica strada è vincere contro l'Uruguay con almeno tre reti di vantaggio, mentre l'Inghilterra dovrebbe battere il Costa Rica almeno con un gol. Non ci resta che tifare per Rooney e soci.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • biemme

    25 Giugno 2014 - 00:12

    Prandelli, che s'intende di calcio, avrà avuto forti pressioni per inserire nella squadra gente come Balotelli ed Immobile. Entrambi immobili e con i piedi storti. Nemmeno in serie D si vedono queste comiche.

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    21 Giugno 2014 - 10:10

    Questa e`l`Italia, come viene governata dai politici cosi`governa la squadra l`incapace Prandelli. un italiano in germania.

    Report

    Rispondi

  • gigigi

    21 Giugno 2014 - 10:10

    Siamo e rimaniamo degli autentici pidocchiosi! Che dovremmo fare? Vincere per tre a zero contro l'Uruguay? A mbecilli!!!!!!!!! Con quei quattro scalzacani di saltapicchi che Prandelli,il divino, ha mandato in campo, possiamo solamente sperare che Cavani and co. sbaglino tutti i tiri che indirizzeranno verso la porta di Buffon. Questa, e' la reale REALTA! Non date retta a chiacchiere! Puah!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media