Cerca

Il cinguettio

Musica, torna Justin Timberlake:
duetta con Jay-Z nell'ultimo singolo

La popstar americana annuncia novità su Twitter. Dopo le collaborazioni con Rihanna e Ciara e il cinema, in arrivo un album

0
Musica, torna Justin Timberlake: 
duetta con Jay-Z nell'ultimo singolo

di Leonardo Filomeno

Martedì scorso David Bowie. Oggi Justin Timberlake con l’elegante Suit & Tie. Che il 2013 sia l'anno dei grandi (e inaspettati) ritorni? Staremo a sentire. Intanto ecco la cronaca degli ultimi giorni. Tutto parte con un cinguettio dell'ex 'N Sync: "Giovedì 10 gennaio, 2013. Alle 9 e 01 PST" (le 18 italiane, ndr). A rispondere, sempre via Twitter, è l'amico e storico collaboratore Timbaland: "Ah ah ah, sto ridendo già adesso". E' il finimondo. L'annuncio clamoroso che l'artista di Memphis aveva promesso ad Mtv sta per arrivare. Intanto Billboard prova a farci vedere chiaro e spara: "Non sarà solo una canzone, ma un intero album, prodotto dal suo amico Timbaland. Timberlake prevede una release corposa, parliamo di 20 brani". Attorno alle 18 di giovedì, come promesso, Justin twitta una frase con accanto un link che rimanda a un filmato su Youtube. Un discorso. Un tunnel di stanze che sembrano non finire mai. Alla fine, in una stanza buia, lui afferra una cuffia, la indossa, si intravede un microfono. E' la sala di registrazione. "I'm ready", "Sono pronto", dice. Mentre sul suo sito c'è già un countdown grande così. Tre giorni di attesa e poi si riparte.

Il ritorno è di quelli che mettono il sorriso sulle labbra. Anche perché, tolte le parentesi cinematografiche (ricordiamo The Social Network, Amici di letto e Di nuovo in gioco al fianco di Clint Eastwood) e un manciata di collaborazioni (con Rihanna o Ciara) e produzioni di peso (tra gli altri per Hard Candy di Madonna), il marito della bella Jessica Biel era fermo all'importante FutureSex/LoveSounds, con all'attivo 10 milioni e passa di esemplari smerciati a svariate latitudini e risalente al 2006. Parliamo di un periodo in cui la musica e la rete andavano a braccetto solo fino a un certo punto. Le regole dei giochi sono cambiate in fretta. Oggi, uscire fuori da quel perimetro che comprende Twitter, Youtube e iTunes, o addirittura non entrarci nemmeno, può costare caro. 

In questo senso, Timberlake è ripartito col piede giusto. Infatti la nuova Suit & Tie è legata al rilancio di un Myspace su cui l’artista ha coraggiosamente investito un ingente capitale, nonostante il calo vistoso e repentino che ha travolto la piattaforma dopo il boom iniziale. Così, sia sulla la cover sia sull’home page del rinnovato social network, che evidentemente il cantante americano mira a far rientrare nel perimetro di cui sopra, da stamattina campeggia una sua foto in giacca e cravatta. L’immagine riflette alla perfezione il mood frizzante e stiloso di una canzone bella ma che per ficcarsi in testa ci mette un bel po'. Questo perché a prevalere, oggi più che mai, è quella voglia matta e genuina di puntare al massimo, lasciando da parte il pop soporifero e a colpo sicuro che invade le classifiche. Il featuring, di livello, è con Jay-Z, tra gli autori del brano assieme allo stesso Timberlake, Timbaland, James Flauntleroy e Jerome “J-ROC” Harmon. The 20/20 Experience è il titolo dell'album di cui farà parte. Bentornato, Justin!

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media