Cerca

I migliori party

Pasqua e Pasquetta, feste a ritmo di house

0
Pasqua e Pasquetta, feste a ritmo di house

La dj Juicy M

Controllate pure i siti e le pagine Facebook: i più importanti locali estivi sono già operativi. E non si tratta dell'ennesima sfida alla crisi, che nelle belle idee di chi vive e lavora di notte quasi non si avverte. E’ che riti ed abitudini cambiano e le disco che giocano d’anticipo di solito sono quelle piene fino ad ottobre inoltrato. In Puglia, per esempio, fa già caldo, per cui non stupisce che il Samsara Beach di Gallipoli (Le) sia già aperto dal 6 aprile. A Pasqua e Pasquetta fa ballare gratis tutti già dalle 10 di mattina. Il 21 in console c'è Ben Dj, ormai più a Miami che in Italia. Nella stessa giornata, agli ordini del capitano Danilo Seclì, suonano Andrea Maggino e Marco Santoro, accompagnati dai vocalist Fabio Marzo, Luigi Abaterusso e Max Baccano. Un'altra Pasquetta scatenata in Puglia è quella del Cromie di Castellaneta Marina (Ta). Qui si alternano il rapper Clementino e il leggendario Gigi D'Agostino, il dj italiano più amato di sempre. Ad accompagnarlo c'è il resident Silvio Carrano, attivissimo sul fronte discografico con la dance da pista dell'evocativa Pleasure from the Beats e quella più radiofonica dell'emozionante All Come Around.

A Positano (Sa) la stagione inizia sempre presto ed il Music On The Rocks, una disco con oltre 40 anni di storia, per "la prima" del 19 punta sull'EDM dell'insostituibile Max Zotti e del giovanissimo Junior Black. Zotti è in console pure il giorno dopo, ma in compagnia di Davide Rivaz, veterano della scena italiana che di recente ha suonato a Miami assieme ai nostri Benny Benassi e Congorock e alle mitiche Nervo. Resident di entrambi i party è Mario Iovieno. La storia della House, e cioè mister Louie Vega, si materializza invece il giorno di Pasqua al Sofia (Fondi, Lt), un importante tassello della grande storia imprenditoriale di Davide Tosi, che quest'estate punterà sia sul Sottovento Porto Cervo sia sul Sombrero Beach, a Terracina. Anche al Nord la voglia di far festa è tanta, di Pasqua e qualche giorno prima.

Al Noname di Lonato (Bs) si parte il 17 con il critico d'arte più sornione del mondo, Andrea Diprè, pronto a scovare nuovi improbabili youtubers da lanciare in orbita con la rubrica cult Diprè per il sociale. Ancora: afro, disco e funky il 18 con Mariono Mendola from Sayonara, Free Music For You il 19, Happy Easter (un mare di cioccolato e la house solare di Denis M gratis per tutti) il 20, e, per chiudere in bellezza, il 24 arriva il tedesco Tujamo, star del mixer grazie alla pirotecnica Who. Sempre nel bresciano, è interessante il programma dell'Hotel Costez di Cazzago, dove l'ingresso è sempre libero: il 18 arriva Space, il 19 c'è Benny. Non abbiamo finito. Al Made Club di Como rinviato dal 24 al 30 aprile il set di Juicy M, splendida dj girl attiva in tutto il mondo, mentre Cristian Marchi a Pasqua fa sentire il suo sound e il suo nuovo singolo One Night al Fuori Orario di Taneto Di Gattico (Re). Sempre il 20, una scelta perfetta per chi ama l'underground è il Juno Easter del Bolgia. E' una festa lunga 10 ore in cui si alternano una roccia del top club di Dalmine come Roberto Intrallazzi (50% dei Cube Guys) e il guest Len Faki, uno a cui Berlino scorre nelle vene al posto del sangue.

di Leonardo Filomeno

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media