Cerca

Il ritorno

Umberto Tozzi, orgoglio pop: "Sarei potuto essere il quinto Beatles"

1
Umberto Tozzi, il cantante dice di sé:

"Non lo dico per presunzione. Ma se fossi nato a Liverpool e avessi incontrato i Beatles, probabilmente sarei stato il quinto di loro". Tutto merito delle sue canzoni, del suo talento. Il cantante Umberto Tozzi avrebbe potuto accompagnare il celebre gruppo inglese in concerti e vita mondana. Tozzi, come scrive La Stampa, dopo tre anni di silenzio, si prepara all'uscita del suo nuovo album Ma che spettacolo. E lo fa in grande, senza freni, parlando di tutto: di quello che sarebbe stato, se fosse nato in Inghilterra, e di quello che oggi non gli piace del mondo della musica. "Oggi, un ragazzo, se sbaglia il primo disco, è in mezzo alla strada. I vari X Factor, The Voice, non aiutano i ragazzi. Se va bene ne rimane vivo uno, due, il resto deve tornare da dove è arrivato con le pive nel sacco", dice il cantante che, però, non disdegna l'idea di diventare un giudice dei talent, in un futuro. 

Anticipazioni - Molte poi le indiscrezioni che Tozzi ha lasciato trapelare sul suo nuovo disco. La canzone Sei tu l’immenso amore mio è già stata fatta circolare e ce ne sarà un'altra, fra le 13 che comporranno l'album, che si intitolerà Hammamet, nata da una frequentazione di anni fa fra il cantante e Bobo Craxi. E, nel video del singolo, apparirà un volto molto noto, quello di Elisabetta Gregoraci. "È amica di mia figlia e vive anche lei a Montecarlo. Dovevo far il clip e cercavo una bellissima donna, la ringrazio. È molto fotogenica, ha tutte le doti e le qualità per apparire e farmi fare una bella figura. È stata una scelta giusta", commenta Tozzi. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Damm a trà

    Damm a trà

    29 Ottobre 2015 - 12:12

    Ahahahahahahahah ........il quinto Beatles ? Scusate ma le risate mi hanno tolto le forze e non riesco a rialzarmi dal pavimento.

    Report

    Rispondi

media