Cerca

Altro che dissing

J-Ax lascia The Voice con polemica: "Si sono comportati male: ecco il retroscena"

J-Ax lascia The Voice con polemica:

Forse The Voice gli sta stretto, ora che ha un programma tutto suo e che è diventato - secondo molti - un maitre a penser, una voce libera, un commentatore di politica e attualità come lo è il suo "fratellino" Fedez. J-Ax comunica ufficialmente che lascerà la sedia del giudice di Raidue, che dopo Noemi registra un altro abbandono illustre.  “Ho deciso di non rifare il talent di Raidue The Voice – dichiara il rapper Alessandro Aleotti -.  La causa della mia scelta  è imputabile al comportamento poco limpido nei miei confronti da parte della produzione che ha creato un clima poco rassicurante e spiacevole tanto da pregiudicare la mia partecipazione alla nuova edizione  del programma".

Un addio polemico, dunque. Ma non una sorpresa. J-Ax, da poco anche mattatore di Sorci verdi in seconda serata, proprio all'apertura del suo show aveva pronunciato parole decisamente poco lusinghiere nei confronti del programma musicale: "Avete presente The Voice, quel talent che va in onda sempre qui su Raidue, in cui cantanti, che sperano di realizzare dischi di successo, giudicano talenti musicali che dischi di successo non li faranno mai. This is The Voice”. Parole che difficilmente fanno ipotizzare una reazione felice da parte della produzione, che J-Ax tira in ballo.

Cosa ne sarà del talent canoro di cui nessuno ricorda i vincitori? Anche la rossa Noemi non ci sarà. La coppia padre e figlio formata da Francesco e Roby Facchinetti sembra che non sia stata ancora ufficialmente convocata ma in caso di chiamata - ha detto Francesco nelle scorse settimane - tornerebbe volentieri. Piero Pelù è una incognita. Intanto alcune indiscrezioni vogliono il ritorno clamoroso di Raffaella Carrà, che aveva lasciato il talent per condurre lo sciagurato Forte forte forte

Alessandra Menzani

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog