Cerca

I segreti di Sanremo

Ricchi e Poveri, parla la "brunetta" Angela: "Il nostro successo partito dai no di Gianni Morandi e Jimmy Fontana"

2
Ricchi e Poveri, parla la

Ci sono due rifiuti eccellenti dietro l'esplosione dei Ricchi e Poveri. A rivelare il segreto degli "Abba italiani" è Angela Brambati, la mitologica "brunetta", icona (anche sexy) del pop italiano anni Settanta. Il loro mito è nato sul palco del Festival di Sanremo, calcato per 12 volte, la prima nel 1970: "Ci siamo andati con La prima cosa bella e siamo arrivati secondi - ricorda la Brambati al Giornale -. Quella canzone era stata rifiutata da Gianni Morandi, o per lo meno l'etichetta non gliela fece cantare. E accadde così anche l'anno successivo con Che sarà". Quella canzone finì ancora una volta seconda, ma si tratta di due successi epocali. E anche in quel caso c'era un fortunato no: "È di Jimmy Fontana e sa come s'è arrabbiato? Non voleva concedere l'autorizzazione. Poi avrà detto mannaggia!". Resta un sogno: tornare all'Ariston. "Lo faremmo di sicuro. Ma Carlo Conti non ci ha invitato e il motivo bisognerebbe chiederlo a lui. Forse hanno un altro progetto, forse quest'anno ci sono già i Pooh, chissà. Magari il prossimo anno".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • saritaboni

    05 Febbraio 2016 - 09:09

    Accipicchia che segreto~!!! E allora ve ne dico io una su Morandi: da ragazzino veniva nel cortile di casa mia a giocare a pallone con mio fratello a cui confido' un giorno di cantare. Mio fratello gli chiese di fargli sentire, Gianni canto' e il commento di mio fratello fu: " insomma!""

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    04 Febbraio 2016 - 22:10

    Amo i Ricchi e Poveri ma devono avere il coraggio di chiudere la carriera...ormai sono anziani !

    Report

    Rispondi

media