Cerca

Nuove frontiere

La lista nozze? Adesso c'è quella musicale

Gli sposi possono farsi regalare la colonna sonora del loro matrimonio. Ecco come

Alcune musiciste si esibiscono a un matrimonio

In principio fu la lista nozze fatta di tazze e bicchieri, pentole e cristalli. Poi è arrivata la lista viaggio di nozze  in cui ogni invitato regala un “pezzo” di luna di miele agli sposi,  ma adesso ecco che c'è una nuova lista nozze, quella musicale.  Gli sposi possono scegliere la colonna sonora del loro giorno più bello, dall’ingresso in chiesa o in Comune al taglio della torta. Possono decidere quali strumenti accompagneranno i momenti della cerimonia   religiosa o civile. Qualche esempio: arpa, violino e violoncello eseguiranno le marce nuziali, l’ave maria etc… Durante l’aperitivo un trio jazz con tastiere, sax e contrabbasso per un’accoglienza raffinata… Per il taglio della torta una band per ballare e cantare gli anni 60, 70, musica dance e latino americana oppure un dj. 
L’idea è della vulcanica musicista Prisca Novella che dà agli sposi la possibilità di non lasciare al caso, o al gusto di altri, la melodia delle proprie nozze. I promessi sposi possono farsi  regalare “online” tutto quello che scelgono. La migliore amica della sposa, per esempio, può regalare la canzone d’amore della coppia, quella del primo incontro o del primo ballo, la zia può scegliere la marcia nuziale, i colleghi l’intrattenimento durante il ricevimento.  “Siamo in grado di soddisfare richieste in tutt’Italia, dalla grande città al piccolo paese, in tutti i periodi dell’anno”,  precisa Prisca che rivela: “L’idea è nata, dopo essere andata a diversi matrimoni in cui la parte musicale non era affatto curata e risultava “stonata” rispetto all’intera cerimonia”. Per saperne di più,  per entrare in un mondo di note e sogni, clicca qui , www.listanozzemusicale.com

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog