Cerca

Tra musica e tv

Fiky Fiky, Gialappa e Sabrina Salerno: gli Anni Ottanta di Gianni Drudi

Salito alla ribalta 20 anni fa grazie al tormentone di "Mai dire tv", il cantante demenziale romagnolo è ancora in piena attività: "Ho pronto un nuovo pezzo, potrebbe essere romantico..."

0
Fiky Fiky, Gialappa e Sabrina Salerno: gli Anni Ottanta di Gianni Drudi

di Marco Petrelli 

Alzi la mano chi, almeno una volta, non ha fischiettato Ehi ci stai fiky fiky con me, successo di tante estati fa. Programmi come Mai Dire Tv hanno consacrato il brano al pubblico del tubo catodico, facendo di Gianni Drudi una piccola star del genere goliardico e godereccio, fama che oggi si estende ai social network dove le sue canzoni sono sempre cliccatissime. "Il mio primo successo - ci racconta - fu La Pantera, con il suo slogan ironico-demenziale Se ti prendo bella gnocca giuro che ti faccio secca... Spopolò arrivando a diventare sigla dal Girofestival di Rai3".

Perché scelse un genere così originale? 
"Sa, suonando con gli amici poteva venir fuori il brano goliardico, spiritoso. Ci stava. Poi quelle canzoni piacquero, come nel caso de La Pantera e di Fiky Fiky". 
Fiky Fiky, passione della Gialappa's band... 
"Sì, la canzone è del 1988 ma solo nel 1992 fu lanciata dalla Gialappa, con la quale ho collaborato per cinque anni. Sempre nel '92 ho partecipato anche ad altre trasmissioni televisive nazionali (Maurizio Costanzo Show e SuperClassifica, ndr). 
Poi? 
"Mi sono dedicato, e continuo a dedicarmi, all'animazione. Nel 1997 ho realizzato un nuovo brano, Il ballo del pinguino seguito da Budinha (Danza del culetto). Nel 2000 ancora un buon successo con Prendi la pecora. Torno sullo schermo con Meteore e Mitici '80 (2010) al fianco di Sabrina Salerno. Quest'anno lancerò il mio ultimo pezzo".
Stile Fiky Fiky
"Vorrei rimanesse ancora un segreto. Ma posso dirle che interpreto anche altri generi, romantici ad esempio, non solo demenziali".
Chi è il pubblico di Gianni Drudi? 
"I ragazzi di allora e quelli di oggi. I social network permettono anche ai ventenni di conoscere e divertirsi sulle mie note. Tornerò, inoltre, a collaborare con emittenti nazionali e non".

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media