Cerca

Tendenza 2013

Viva il made in Italy, anche sul dancefloor

I napoletani Daddy's Groove, Matte Botteghi, Nari & Milani, la bella Giulia Regain: tutti alla conquista delle discoteche più In del mondo

0
Viva il made in Italy, anche sul dancefloor

La dj italiana Giulia Regain

Scatenati, di talento e pure simpatici. I dj italiani sono i veri protagonisti di questa pazza estate. Alla faccia di chi osanna sempre e solo le star straniere. Che poi, se proprio dobbiamo dirla tutta, sono le prime a supportare la musica Made in Italy. Magari invitando i nostri a suonare nei loro party al Pacha di Ibiza, proprio come è accaduto ai partenopei Daddy's Groove, amatissimi da David Guetta. E che dire di Nari & Milani, ormai nel gotha della scena EDM che conta visto che producono solo con etichette come la Size di un certo Steve Angello, ex Swedish House Mafia?

La tendenza è nell'aria… E così, dopo Jovanotti, che il 10 luglio a Pescara ha voluto come supporter proprio Nari & Milani, anche Vasco Rossi, ex dj, ha puntato sui suoi "colleghi", italiani ovviamente. Cristian Marchi, la cui Let's F***k è una hit in mezzo mondo, ha aperto 2 date del Komandante, mandando in delirio l'Olimpico di Torino e il Dall'Ara a Bologna, ed è un po' il re dei fashion dj di casa nostra. Il 22, sempre a Bologna, con Vasco c'era invece Sergio Mauri. Nel suo tour infinito, il 7 e il 15 agosto fa tappa ancora una volta al Bcm di Palma di Maiorca, una delle disco più conosciute del mondo. Mentre Stefano Pain ha suonato per Vasco a Torino. E tra una serata e l'altra trova il tempo per sfornare dischi come Back, che con tutta la sua potenza procede dritto verso la prima posizione di Beatport, l'iTunes della musica da ballare.

Un altro dj che in console picchia a più non posso senza mai tralasciare la melodia è Silvio Carrano. Affermatissimo nei locali numero 1 del Sud Italia, dal Nafoura al Cromie, spazia tra electro e trance e all'estero piace da morire. In questi giorni vola pure lui su Beatport con un bel remix realizzato per la radio hit Closer del duo Tegan & Sara. Sempre a proposito di remix al top, impossibile non citare gli internazionali Menini & Viani. Hanno remixato quella che è probabilmente la hit dell'anno, ovvero I See You dei Jutty Ranx, e han messo le mani, con i soliti ottimi risultati, sul loro nuovo singolo Hello.

Basta? No. Perché il panorama è vario. Matte Botteghi, bolognese, sforna cover e mash up a ripetizione, e la sua Another World emoziona. Tra le ragazze spicca la brava e sensuale Giulia Regain, di nuovo in pista con My Memories, brano in cui il mood anni Novanta incontra l'electro di oggi. A creare connessioni tra la sua magnifica terra (la Sicilia) e patrie del clubbing come Miami ci pensa invece Leo Lippolis, un mago del ritmo. A Stromboli sta organizzando un festival bomba a cavallo di Ferragosto chiamato B4... Tirando le somme, ci sono sì le superstar straniere, ma per fortuna ci sono anche gli italiani ad essere protagonisti nel mondo e in Italia. Non saranno dei nababbi come Tiësto o Avicii, ma di certo non se la passano male. Anzi.

di Leonardo Filomeno

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media