Cerca

norme

Al via la 'Giornata del lavoro agile', adesioni da 160 aziende e 10mila lavoratori

Con lo smart working vantaggi per ambiente, famiglia e imprese, le iniziative di Regus e i dati di PoliMi e Adecco
Al via la 'Giornata del lavoro agile', adesioni da 160 aziende e 10mila lavoratori

Milano, 18 feb. (Labitalia) - Oggi a Milano (e non solo) si svolge la terza 'Giornata del lavoro agile'. I dati sino ad ora disponibili, si legge in una nota del Comune di Milano, "indicano un'adesione di 160 tra aziende ed enti con circa 10mila lavoratori e lavoratrici che potranno svolgere il lavoro agile". "Per ‘lavoro agile’ si intende -continua la nota- una modalità di lavoro che non richiede una postazione fissa in ufficio; consente di svolgere i propri compiti ovunque, da casa, dal bar, dal parco, dalla palestra, da un ufficio decentrato o da una postazione in coworking. I numeri testimoniano il successo crescente dell’iniziativa: nel 2014 avevano aderito 104 aziende mentre nel 2015 erano 149. Anche i lavoratori crescono passando dai 5.681 del 2014 agli 8.175 del 2015 a circa 10mila di quest’anno".

"Aumentano addirittura del 67% -spiega ancora la nota dell'amministrazione comunale- le sedi delle aziende coinvolte: si è passati dalle 146 sedi del 2014 e dalle 291 attive nel 2015, al sorprendente numero di 486 sedi in questa edizione 2016, segno di un allargamento della pratica del lavoro agile che va diffondendosi nelle aziende che lo vogliono sperimentare e attuare. Fa registrare il ‘tutto esaurito’ l’iniziativa proposta dall'assessore al Benessere, Chiara Bisconti, che ha messo a disposizione i suoi uffici per due ore di lavoro agile con vista piazza Duomo: sono venti le persone che si sono prenotate per domani".

Inoltre, conclude la nota, è ancora possibile prenotare una postazione di lavoro all'interno di uno dei 49 coworking accreditati presso il Comune di Milano. Collegandosi all’indirizzo web giornata.lavoroagile.it si può consultare la mappa completa e interattiva degli spazi disponibili. Una volta individuato il coworking più adatto alle proprie esigenze basteranno pochi click per procedere alla prenotazione e ricevere in pochi istanti una mail di conferma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog