Cerca

lazio/roma

Del Conte (Anpal): "Cuore oltre burocrazia, procediamo senza personale"

Roma, 27 lug. (Labitalia) - "Abbiamo gettato il cuore oltre la burocrazia. Stiamo, infatti, facendo le cose nonostante la difficoltà dei processi e la mancanza di personale". Lo dice a Labitalia Maurizio Del Conte, presidente Anpal, riferendosi all'iter di costituzione dell'Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro.

"L'obiettivo -assicura- è quello di rendere operativo l'assegno di ricollocazione e a livello informatico il portale Anpal, per l'autunno, e ci riusciremo. Al portale di registrazione gestito dall’Anpal potranno così iscriversi le persone disoccupate, in cerca di lavoro".

"Certo, l'Anpal giuridicamente esiste, gli organi essenziali pure: il primo consiglio di amministrazione, poi, c'è stato lo scorso 13 luglio. Abbiamo assunto delibere per compiere ulteriori passi successivi per la stipula di convenzioni con il ministero del Lavoro. Tuttavia, manca il decreto di trasferimento del personale", fa notare Del Conte.

"La dotazione organica dell'Anpal -spiega- sarà composta da persone provenienti dal ministero e dal personale tecnico e di ricerca dell'Isfol. Si è concluso il primo interpello di procedura di candidatura volontaria di trasferimento del personale dal ministero all'Anpal, certo, ma non si vede ancora nessuno".

"Il ministero -continua- dovrà fare il decreto per consentire il trasferimento all'Anpal del personale e delle risorse strumentali, tra cui anche il sistema informativo lavoro (Sil). Dovrà stabilire la data di soppressione della direzione generale per le politiche attive, i servizi per il lavoro e la formazione del ministero stesso".

"Al momento -sottolinea- stiamo comunque lavorando sulla parte della progettazione e l'implementazione delle misure da adottare e lo stiamo facendo pur in assenza di risorse sia umane che economiche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog