Cerca

L'analisi

"Perché non lo puoi fare". Feltri, il messaggio finale: cannonata su Matteo Salvini

7 Maggio 2018

6
"Perché non lo puoi fare". Feltri, il messaggio finale: cannonata su Matteo Salvini

"Se Salvini accetta di unirsi a Di Maio, rinunciando all'apporto di Berlusconi e magari della Meloni, si trova socio di minoranza dei grillini, cioè è costretto a recitare nel ruolo di ruota di scorta dei medesimi". Vittorio Feltri, nel suo editoriale su Libero consiglia al leader della Lega di non fare il "reggicoda" del "bullo partenopeo".

Clicca qui per leggere l'editoriale del direttore

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cldfdr

    07 Maggio 2018 - 14:02

    Come sempre Feltri esprime ciò che gli italiani per bene pensano! Salvini si ricordi di come ha vinto in Friuli e cosa ne pensano i suoi elettori dei grillini terroncelli che vogliono farsi mantenere senza lavorare! Si ricordi la fine del Cavalier inciucio prima con Casini e Fini e poi con il PD!

    Report

    Rispondi

  • arwen

    07 Maggio 2018 - 13:01

    Direttore Feltri, forse, manca un pò di lucidità. Eppure da uomo navigato qual'è sa benissimo che, nell'italica tradizione, chi ha meno poltrone vince. Il valore marginale del voto della Lega in un governo a 2 sarebbe incommensurabile. La Lega potrebbe condizionare il M5s. Viceversa, portandosi dietro il maneggione inciuciatore FI, il M5s potrebbe, di volta in volta, optare x maggioranze diverse.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    07 Maggio 2018 - 11:11

    Non pubblicate i commenti, mi raccomando! Avevo chiesto a Feltri cosa proppone lui, che è tanto sveglio e bravo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media