Cerca

Panino&Listino

Buddy Fox ha un paio di cavalli buoni: ecco i puledri che vi faranno stravincere

21 Ottobre 2016

0
Buddy Fox ha un paio di cavalli buoni: ecco i puledri che vi faranno stravincere

Grandi notizie nella scuderia "panino e listino", titoli che come giovani puledri, scalpitano, hanno voglia di correre e superare persino in velocità il trenino del godimento che già inizia a movimentare Piazza Affari. Titoli, alcuni sconosciuti al pubblico, altri molto noti, i puledri della scuderia "panino e listino", alcuni hanno già vinto, altri sono pronti per diventare campioni.
Il primo titolo è IT WAY, società tecnologica il "piccolo è bello" fatto dal genio italiano, titolo che in passato si era fatto notare per accordi con il colosso Ibm, la big blue e con altre piccole realtà italiane e americane. Accecanti e improvvisi bagliori che subito si spegnevano relegando immediatamente all'obbligo e alle lamentele dei piccoli azionisti, prima sollevati nell'illusione e poi gettati a terra, nei bassi fondi della rabbia.

Oggi, la notizia è ben diversa, l'accordo con l'italiana Esprinet per la vendita di un ramo di azienda It Way concentrato in Spagna e Portogallo, regione dove Esprinet vanta già un'ottima posizione. Il prezzo della vendita è di 10,8 milioni da versare in due tranche, un prezzo che rappresenta quasi l'intera capitalizzazione di It Way (14 mln), e ora c'è già chi ipotizza nuove mosse straordinarie.

Dividendo straordinario? E se invece Esprinet decidesse di comprarsi tutta It Way? Una e l'altra ottime notizie che danno carburante al titolo. Questa sera a Focus Economia, nella tradizionale rubrica "migliori e peggiori" annuncerà It Way come il titolo migliore di giornata, sono gioie che non hanno prezzo. L'altra bella notizia, questa indiretta e quindi in prospettiva futura è la recente acquisizione di Allen International effettuata dal colosso Accenture.

Allen International è una piccola azienda di consulenza specializzata nell'offrire supporto alle banche nel loro percorso di trasformazione delle filiali e di digitalizzazione dei servizi.

Non sembra ma la notizia è molto interessante, perché entrambe le aziende sono concorrenti del nostro gioiellino BE, con la differenza che Accenture capitalizza circa 74 mld e ha un ebitda sopra 12, mentre la nostra beniamina è ancora un piccolo elfo di 89 mln con un ebitda di 5,5. A quando l'offerta per comprare BE?

Buddy Fox
@paninoelistino

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media