Cerca

Enigma reale

Ma se Kate avrà due gemelli chi sarà erede al trono?

Impazza il gossip su una possibile duplice gravidanza: ecco cosa prevede la legge sulla successione

kate middleton

 

di Bruna Magi

Preparatevi al peggio. La gravidanza di Catherine Middleton, duchessa di Cambridge universalmente nota come Kate, sarà il tormentone di ogni giorno che verrà. Dopo l’annuncio ufficiale della Real Casa, c’è il finimondo a Londra davanti all’ospedale re Edoardo VII, dove la nobile gestante è ricoverata per hyperemesis gravidarum (vulgo: pesanti nausee mattutine). Ma da quando è incinta la duchessa? C’è chi dice da dodici settimane, chi otto. Nel primo caso lo sarebbe già stata  al tempo dello scandalo mondiale (era settembre) per le  foto che la ritraevano non solo in topless, ma anche priva dello slip sottostante. Nel secondo caso, avrebbe concepito più o meno in concomitanza. 

Birichina di una duchessa. Capitano, i momenti focosi nella vita di una giovane coppia. Quelli in cui «si fa centro», con passione e  tenere conseguenze, e a volte qualche sorpresa: sapevate che nausee mattutine, così intense da far correre rischi di disidratazione, possono essere la spia di una gravidanza gemellare? Ancora la Real Casa, che ovviamente conosce la verità, ha già ribattuto stizzita alle illazioni, noi dobbiamo lavorare di ipotesi e deduzioni. Che, aldilà delle nausee, non sono poi del tutto campate in aria. Infatti le conseguenze  ereditarie da Dna spesso si divertono con i replay genetici: il nonno materno di William, papà di Lady Diana, aveva un fratello gemello. Suo figlio Charles, fratello della principessa scomparsa, ha avuto due figli gemelli. La nonna paterna di Kate aveva una sorella gemella. Bingo! Magari aggiungete una curetta ormonale seguita da Kate quando  il pupo tardava ad arrivava (troppo magra?), e si sussurrò addirittura di adozione. Quindi, attenzione agli scommettitori che in Inghilterra si sono già scatenati sul sesso e sui nomi. Se i bambini sono due, vinceranno tutti? E che faranno i produttori della tazza commemorativa,  già messa in produzione per Natale, con la scritta «un bebè reale per il 2013»? Da buttare a migliaia, se avessero ragione quei furboni di napoletani: nel famoso presepe delle statuine  hanno già collocato Kate con doppia figliolanza. 

Infine, interrogativo-bomba: dei due eredi, chi salirebbe al trono? Non c’entra il sesso, ora nella successione al trono inglese le bambine sono alla pari. Ma avrà la corona (fra chissà quanti anni, se prima si rispetta il turno del principe Carlo) il primogenito, cioè chi ha visto la luce per primo, sia con parto naturale che taglio cesareo. Magari il furbetto si è sistemato in pole position  nel corso dei nove mesi trascorsi in pancia, e il fratellino (o la sorellina), resterà secondogenito anche se concepito prima. Sai che fregatura. Quasi pari a quella di Alberto di Monaco (già battuto nelle data di nozze) che, dopo aver concepito figli a destra e a manca, non dà al

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rovera

    07 Dicembre 2012 - 06:06

    ai tempi del re sole veniva dichiarato erede non chi nasceva per primo, ma il secondo gemello, per la credenza che fosse proprio lui quello che era entrato prima... Ma possibile che mi sbagli.

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    05 Dicembre 2012 - 17:05

    A parte che della cosa non me ne può fregare dimeno, perché non farli regnare insieme, a giorni alterni.....?

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    05 Dicembre 2012 - 17:05

    Manca solo che vi chiediate se il prossimo nascituro potrà avere figli e regnare.....

    Report

    Rispondi

  • Silviob2

    05 Dicembre 2012 - 16:04

    Il primo che vede la luce! Viva Robespierre!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog