Cerca

Eterna bellezza

Ornella Muti ammette: "Ho avuto una storia con Adriano Celentano"

22 Luglio 2014

5
Adriano Celentano e Ornella Muti

Lo ha ammesso: ha avuto una storia con Adriano Celentano. Ornella Muti vuota il sacco con il Fatto Quotidiano: "Io non so quello che posso dire di Adriano e ho paura di ciò che vorrei dire davvero, però dopo anni di rispettoso silenzio in omaggio alle ragioni dei figli, delle mogli e dei mariti, visto che l’embargo è caduto, lo dirò". La versione della Muti su quella liaison che fece scandalo è questa: "A margine di un processo, di botto e senza alcun preavviso, Adriano ha confessato ai giornalisti di avere avuto una storia d’amore con me. Era vero, ma sono rimasta colpita. Se aveva proprio intenzione di rivelarlo e necessità di liberarsi del segreto, sarei stata felice di saperlo in anticipo. Però gli uomini sono fatti così. Se ne fregano". Ornella Muti racconta anche della loro complicità sul set e nella produzione dei film dove hanno lavorato insieme. "Adriano pretendeva di montare senza ingerenze le sue scene di ballo. Prendeva la pizza della pellicola sottobraccio e andava direttamente al montaggio. Dovevano volerci due giorni e i due giorni, regolarmente, diventavano venti. I produttori erano disperati". Poi ammette: "Venivo anche seguita, certo e avevo ovviamente i miei piccoli guai. Ma se sei un attore, lo sai, ti devi muovere con più attenzione. Se vuoi fare la scappatella devi saperti mimetizzare, altrimenti sei stupido o, nel migliore dei casi, distratto. Se ho fatto degli errori, sicuramente sono stata stupida io".

Gli errori - Errori come quello della cena con Vladimir Putin per il quale è finita sotto inchiesta. "Un teatro di Pordenone, senza che avessi neanche firmato un contratto, mi ha denunciato per non aver tenuto fede agli impegni. La verità è che non avevo voce e in scena, la sera successiva alla cena con Putin a San Pietroburgo, non sarei potuta andare comunque", spiega. "Con Depardieu, Monica Bellucci, Sharon Stone e altri attori ero invitata a un evento di beneficenza. Non so per quale arcana ragione, Putin mi abbia voluta al suo tavolo. Io protestavo : ‘M’avete messo qui da sola’. Lui in verità è stato gentilissimo, ci ha portati all’Hermitage, ha fatto da Cicerone, abbiamo scambiato qualche parola. Ma non siamo amici, non mangiamo gli spaghetti insieme e non accetto insinuazioni. Sapete com’è, no? Me vojono sempre buttà nel letto di qualcuno".

La figlia Naike - Ornella Muti racconta poi dell'esordio, a 14 anni con Damiano Damiani, di Mario Monicelli, di Dino Risi, di Ferreri, di Ugo Tognazzi, e conclude parlando della figlia Naike. "Su Naike potrei aprire un capitolo lunghissimo. Per lei esprimersi è un modo di trovare se stessa. La amo. E' una artista. Fa cose meravigliose. E' eccessiva? Vive in un mondo eccessivo. Si mostra? Vive in un mondo in cui tutti si mostrano. E' ipocrita? No. Gli altri sì. Ha 40 anni, non 15. Quando vorrà prenderà un'altra strada. L'altro giorno mi ha fotografato mentre ero piegata. Avevo una chiappa in mostra. Me la devo prendere? Quella foto era vera. Qualcuno mi stava guardando. Rappresentava un frammento di realtà". E ancora: "Fa vedere il culo? E allora? Lo fa vedere mezzo mondo. Poi si critica mia figlia? Please... almeno lei si prende tutti i calci in faccia senza elemosinare soldi a nessuno. Il paese, lo sappiamo, è bigotto". La cosa non la stupisce, ma Ornella ci tiene a sottolineare che quello che la disturba è "un giudizio dato solo in chiave estetica. Non ci può essere una scadenza, né una condanna aprioristica per le brutte. E' razzismo puro. Quella poveraccia della Merkel è stata additata per sempre. Culona inchiavabile, ma come si fa? Devono essere tutte modelle? Il Cancelliere tedesco deve somigliare a Barbie?". La lunga intervista sul Fatto rilasciata a Malcom Pagani e Fabrizio Coralli si conclude con il bilancio di una vita: "Ho vissuto, amato, sofferto e sono stata felice. Recriminare o invecchiare con dubbi o acrimonia mi pare demenziale. Voglio chiudere gli occhietti serena. Dicendo Ci ho provato. In pace, con tutti".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rintintin

    22 Luglio 2014 - 16:04

    ci ha fatto sognare e divertire ....bella e brava

    Report

    Rispondi

  • cicalino

    22 Luglio 2014 - 13:01

    Se Celentano ha cuccato la Muti dell'epoca non resta che fargli i complimenti...!

    Report

    Rispondi

  • afadri

    22 Luglio 2014 - 12:12

    Brava Ornella...ti sei fatta solo del bene. !!

    Report

    Rispondi

    • fonty

      fonty

      22 Luglio 2014 - 19:07

      E ne ha fatto anche al molleggiato !

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

media