Cerca

Svizzera verde

Lista Falciani, alla cuoca di Flavio Briatore intestati 39 milioni (a sua insaputa)

Flavio Briatore

L'ultima sorpresa dalla lista Falciani è una cuoca di Brescia con un "tesoretto" svizzero da 39 milioni di euro. La donna, 36 anni, oggi è disoccupata e vive in un quartiere periferico di Brescia. Da dove arriva tutta questa ricchezza? Semplice: da Flavio Briatore. La notizia è stata rilanciata da L'Espresso, che ha ricostruito i fatti partendo dai documenti raccolti dall'International Consortium of investigative journaist. La cuoca Barbara (nome di fantasia), tra il 2005 e il 2006, si scopre che "ha lavorato per il team Renault di Formula Uno, all'epoca diretto da Flavio Briatore". Il particolare più incredibile della vicenda, però, lo rivela la diretta interessata: "Hanno usato il mio nome per intestarmi un conto svizzero senza dirmelo". Insomma, disponeva di 39 milioni di euro, ma a sua insaputa, tanto che la verifica fiscale nei confronti della signora si è chiusa senza alcuna contestazione poiché il conto svizzero non è risultato conducibile a lei (ma, a quanto pare, a mister Briatore).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giovmas70

    21 Febbraio 2015 - 08:08

    E a me equitalia mi mette la croce per un debito di 209 euro, paese di merda

    Report

    Rispondi

  • max.travison

    21 Febbraio 2015 - 01:01

    Pagare le tasse a chi? Visto quello che ci fanno con i nostri soldi .. alla facciaccia del popolo sovrano (sovrano vuol dire che stato e gli enti pubblici devono rendere conto al popolo delle spese che fanno) verrebbe la voglia di dire di non pagare neanche un centesimo ...... ma la domanda è che diritto ha lo stato di massacrare famiglie e imprese? Queste non sono tasse ma tangenti!

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    20 Febbraio 2015 - 20:08

    Una frittata di cipolle oggi, un'altra domani et voilà - a propria insaputa - la povera cuoca si ritrova milionaria in Svizzera. Si cerca, si trova, si scrive e si aprono fascicoli, ma poi quando il personaggio presenta il suo passaporto GB non si cerca più, non si trova nulla ed si richiude il fascicolo. Conclusione: tutto tempo perso, ma questo - alle procure - non manca!

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    20 Febbraio 2015 - 15:03

    VOGLIO, assolutamente VOGLIO, fare il cuoco per flavio briatore (in miniscolo) oltre che a cucinare per questo uomo, meritato amico della pitonessa (si fa per dire) e preparare piatti gustosi la gentile sua sposa sistemerei tutti i miei problemi ... ma proprio tutti !!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog