Cerca

Je suis Bernini

Vittorio Sgarbi sta con gli hooligans olandesi: "Pago io i danni della Barcaccia"

Vittorio Sgarbi sta con gli hooligans olandesi: "Pago io i danni della Barcaccia"

“Lo faccio io, sono pronto a pagare, mi mandino il conto". Vittorio Sgarbi torna a parlare dei danni subiti dalla fontana del Bernini dopo il passaggio dell'orda di hooligans olandesi a Roma. "Ho fatto subito un controllo a Piazza di Spagna sulla Barcaccia", dice Sgarbi alla Zanzara su Radio 24, "è perfetta, ma quali danni irreparabili, al massimo saranno 2000 euro di danni”. Controcorrente come sempre il critico d'arte attacca il sindaco di Roma Ignazio Marino: “Tutte balle quelle che dice. Sono manie da stronzi. Ladri e bugiardi. Le 110 scheggiature di cui parlano non possono essere dell’altro giorno, sono state evidenziate dalla pulitura, ma la statua ora è perfetta. Qualcuno ci vuole marciare”.

Guarda il video di Sgarbi su LiberoTv

Il restauro fece il danno - E ancora: “Che danni irreparabili, irreparabile è il loro c…”. “I danni veri", questa l’idea di Sgarbi che dice di aver ispezionato la Barcaccia insieme agli uomini della Soprintendenza, "sono fatti spesso dalle riparazioni. A Piazza Navona per esempio hanno eliminato il travertino originale delle panchine sostituendolo con quello nuovo, in qualche caso buttando quello autentico. Uno scempio”. Poi torna sulla Barcaccia: “Il danno non c’è. Il danno è inesistente, è già finito tutto con la stuccatura. Ho parlato con il Sovrintendente, è travertino, più lo pulisci più lo rendi fragile, già il restauro fu un danno. Marino paghi l’operaio, altrimenti lo pago io. Adesso la fontana è meglio di prima. La tragedia immonda è vedere la birra e i palloncini nella fontana trasformata in un cassonetto, la mancanza di rispetto. La realtà del danno è insignificante. Marino non può chiedere un risarcimento del cazzo per tre ore di lavoro di un operaio”. Aspettiamo il suo assegno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lucas1963

    07 Marzo 2015 - 10:10

    Tutta la sua cultura svanisce quando dalla sua bocca, una vera pattumiera, escono di continuo parolacce e insulti. Che si astenesse a certe vergognose uscite verbali e facesse il suo mestiere di critico d'arte, per il quale è profumatamente pagato.

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    25 Febbraio 2015 - 16:04

    sgarbi fa il "bastian contrario" da sempre, se qualcuno vantasse le qualità morali di sua madre, per contraddirlo direbbe che era una battona.

    Report

    Rispondi

  • perigo

    perigo

    25 Febbraio 2015 - 15:03

    Sgarbi a volte è preda di attacchi di "diversite".Nel senso che se subodora che la maggior parte della gente va da una parte(per un qualche motivo, si intende),lui deve fare esattamente il contrario,anche a costo di sfracellarsi contro un muro.Ecco,in questo caso,la patologia si manifesta e il critico che farebbe bene ad astenersi da TV ed interviste per un ventennio almeno,collassa clamorosamente

    Report

    Rispondi

  • Joachim

    24 Febbraio 2015 - 11:11

    Certo che i soldi li incassava Marino come ha fatto con gli USA. Licenziatelo sto lascivo e parassita..... Vada a lavorare non distruggere Roma e creare sommosse inutili

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog