Cerca

Comunali a Milano

Cacciari: Pisapia a disagio con il Pd di Renzi

26
Cacciari: Pisapia a disagio con il Pd di Renzi

Scontato per Massimo Cacciari che Giuliano Pisapia non si ricandidasse sindaco di Milano. "E' evidente che era a disagio nel governare l'amministrazione, sostenere un partito - il Pd di Renzi - cui non apparteneva. Si è sentito in pericolo... probabilmente l'uomo si è stancato della situazione", spiega il filosofo al Giornale. Il problema di Pisapia infatti non è il timore di perdere le elezioni - "il sindaco può piacere o meno ma se Pisapia si fosse ricandidato avrebbe certamente vinto" - ma "i rapporti faticosi con il partito di maggioranza".

Ora quindi per il Pd "si apre un bel casino: non sarà certo facile nel centrosinistra trovare un candidato. E se penso all'ipotesi di Salvini sindaco mi vengono i brividi. Vede, Milano è una capitale europea non può essere certo governata dal Salvini di turno...". Ma chi potrebbe sostituirlo? I nomi che girano sono Umberto Ambrosoli, Emanuele Fiano... "Ambrosoli certo come figura andrebbe benissimo, però... allora anche Stefano Boeri". Comunque non è un bene che gli sconfitti vengano riproposti".

Di certo in questi anni il volto di Milano non è cambiato per Pisapia, per la sua "rivoluzione arancione" ma "con l' Expo", "una straordinaria occasione di cambiamento". "Malgrado le note vicende", conclude l'ex sindaco di Venezia, "Expo lascerà un'eredita che non andrà perduta".

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • numetutelare

    26 Marzo 2015 - 14:02

    Dormiamo su due guanciali le previsioni di Cacciari non si verificano mai... ergo forse Milano si libera dei sinistri !!! Che senso ha eleggere uno per il cognome del padre o perché fa bene qualcosa d'altro?... siamo alla solita solfa, nella sinistra si scalano le poltrone anche grazie ad un cognome... la rima é involontaria

    Report

    Rispondi

  • martella

    26 Marzo 2015 - 13:01

    Alieni, nuove rivelazioni.

    Report

    Rispondi

  • vincenzocontadino

    26 Marzo 2015 - 13:01

    Forse perché non mi piacciono i filosofi: lui sa tutto e sentenza su Pisapia OK, poi gli vengono i brividi su Salvino Sindaco, meglio il Pd ex PCI ora Gattopardi o dimenticato. l'ultimo ex Sir autonominatosi senza un voto che con Monti, letta e Renzi hanno migliaia di suicidi sul groppoppone che mio parere occorrerebbe una Commissione d'inchiesta Parlamentare. SMEmo Mosengate?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media