Cerca

Scenate vip

Johnny Depp litiga con la moglie e molla il set dei Pirati dei Caraibi

0
 Johnny Depp litiga con la moglie e molla il set dei Pirati dei Caraibi

Tormentato dalle liti con la moglie, la bella Amber Heard, Johnny Depp ha abbandonato la registrazione dei Pirati dei Caraibi, per tornare precipitosamente insieme a lei a New York. Così scrive un quotidiano australiano, ma in realtà la mega-produzione del quinto capitolo della saga ha smentito la notizia. La star hollywoodiana, che da anni presta il volto al capitano Jack Sparrow, sta girando Dead Men Tell No Tales (I morti non raccontano storie). Secondo la stampa australiana, l’attore ha lasciato mercoledì sera la Gold Coast, sulle rive orientali australiane, per seguire la bella moglie. E a poco sono valsi i tentativi della produzione di spingerlo a cambiare idea. "Ha preso il primo volo privato disponibile", ha riferito una fonte della produzione. A sentire il Gold Coast Bulletin, Depp e Amber Heard, sposati da appena tre mesi, litigano in continuazione; tanto che sarebbe addirittura stato chiesto alla giovane attrice di abbandonare il set, perchè le liti creavano problemi alla produzione. 

Contrattempi - Michael Singer, portavoce della produzione, ha smentito seccamente: "Non posso rendere pubblica la nostra tabella di marcia, chi va e chi viene, ma vi posso dire che nulla di quel che è scritto nell’articolo corrisponde alla realtà", ha assicurato al Sydney Morning Herald. "Il signor Depp registra secondo il calendario previsto. Tutto normale, tutti lavorano". Amber Heard sarebbe rientrato in Usa con i due cagnolini della coppia, Boo e Pistol, che erano stati costretti a lasciare l’Australia, perchè rischiavano di essere eliminati essendo entrati nel Paese senza sottoporsi alle rigide procedure di ingresso in Australia, che prevedono anche la quarantena. Secondo il Bulletin, Johnny Depp avrebbe dovuto inizialmente riaccompagnare i due Yorkshire, ma la sua partenza era stata rinviata all’ultimo momento grazie all’intervento dei produttori. Se la sua ultima partenza fosse confermata, si tratterebbe di un ennesimo contrattempo nelle riprese del film, dopo che l’attore a marzo si è ferito a una mano ed è dovuto tornare negli Usa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media