Cerca

Intrigo internazionale

L'omicidio Litvinenko, l'ombra di Putin e il nome di Prodi nelle carte dei giudici inglesi

L'omicidio Litvinenko, l'ombra di Putin e il nome di Prodi nelle carte dei giudici inglesi

Per il giudice inglese Robert Owen l'ex spia del Kgb Alexander Litvinenko potrebbe potrebbe essere stato ucciso su ordine del governo russo anche per la sua eccessiva loquacità con la commissione parlamentare d'inchiesta italiana Mitrokhin. Più precisamente Owen cita due filoni «particolarmente sensibili» sviluppati da Litvinenko in Italia che potrebbero aver spinto Mosca a eliminare fisicamente l'ex colonnello. Il principale riguarda i presunti legami tra il Cremlino e l’Fsb (già Kgb) con la mafia russa. Litvinenko denunciò questi rapporti pericolosi inizialmente proprio alla Mitrokhin e per queste accuse sarebbe stato avvelenato con il polonio da due ufficiali dell'Fsb probabilmente con l'autorizzazione del direttore Nikolai Patruscev e del presidente Vladimir Putin. Per il magistrato le altre dichiarazioni che potrebbero aver messo a repentaglio la vita di Litvinenko sarebbero quelle su Romano Prodi, descritto come «presunto uomo del Kgb in Italia». 

Leggi l'articolo integrale di Giacomo Amadori su Libero in edicola oggi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    22 Gennaio 2016 - 16:04

    Mortatella uomo del KGB in italia?Con quella faccia che si ritrova più che servizi segreti,deviati o meno,può solo appartenere ai servizi igienici...In sostanza alla squadra di pulizia degli stessi.

    Report

    Rispondi

  • allerria

    22 Gennaio 2016 - 14:02

    fatemi capire,il tizio morto era un colonnello dei servizi segreti russi,passa dalla parte degli inglesi e secondo voi gli ex colleghi dovevano candidarlo per una medaglia o ammazzarlo?provate a pensare a un nostro agente che si vende ad esempio ai cinesi,gli date la medaglia e lo candidate col PD?

    Report

    Rispondi

  • marioangelopace

    22 Gennaio 2016 - 14:02

    "probabilmente" significa "non provato oltre ogni ragionevole dubbio". Vale anche per Putin, secondo il diritto romano, la nostra costituzione e la "common law" inglese. A Robert Owen chi l'ha laureato?

    Report

    Rispondi

  • ADREMORTEIPLEB

    22 Gennaio 2016 - 13:01

    Davvero voi lettori di Libero riuscite a bervi di tutto ormai...che poi lo sanno anche i sassi che Livtinenko è stato rapito dagli ufo e vive insieme a Elvis e Jim Morrison...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog