Cerca

Le rivelazioni di mister Porta a Porta

Vespa confessa: "Ecco per chi voto". E svela: "Sono pentito di una cosa"

Vespa confessa: ecco per chi voto.  Sorpresa: di cosa sono pentito

Non cancellerebbe niente nel passato di Porta a porta e non è arroganza, ma "orgoglio". "Per lo speciale sull'attentato a New York, mentre non eravamo neanche in servizio. Per la copertura del terremoto in Abruzzo, che ho patito da aquilano". Bruno Vespa si pente solo di una cosa: "Forse ho dedicato troppe puntate al caso di Cogne, anche se rappresenta un episodio enorme per la criminologia e appassionava i media del mondo".

In una intervista a Il Fatto quotidiano, Vespa parla anche dell'ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e dell'attuale, Matteo Renzi. A partire dal contratto con gli italiani firmato dal Cavaliere. Era il 2001 e quello non fu un fallimento: "Con calma, sarà fatta la storia. Quel giorno sarà più chiaro il ruolo che ha rivestito Berlusconi in politica". 

Ora Berlusconi a Renzi invidia "la cattiveria. E sono d' accordo. Renzi è un politico determinato con qualche punta di cattiveria. Come Margaret Thatcher o Winston Churchill. Benito Mussolini no, non aveva un animo crudele. Giulio Andreotti era cinico, non cattivo. Renzi è un politico di razza. Berlusconi ha pagato, a volte, lo scarso coraggio. Senza Berlusconi al governo, la mia vita è migliorata perché subisco meno attacchi".

Ma non si definisce berlusconiano: "Neanche i miei figli sanno per chi voto. Ripeto: dobbiamo essere grati a Berlusconi". Ultima battuta: l'epigrafe? "L'editore di riferimento della Rai è la maggioranza di governo. È una novità?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nick2

    14 Marzo 2016 - 12:12

    Noo, Mussolini non aveva animo crudele. Fece soltanto internare in manicomio la sua ex compagna, Ida Dalser e successivamente suo figlio (avuto con la Dalser), Benito Albino. Dici così perché sei stato un figlio più fortunato, Benito Bruno!

    Report

    Rispondi

blog