Cerca

lettere al direttore

News da Radio 105

Ensi lancia il suo "Rock Steady"

Ensi lancia il suo "Rock Steady"

Nuovo disco. Punta a sancire un nuovo grado di maturazione professionale “Rock Steady”, il nuovo disco di Ensi, rapper torinese che condivid......

 
Ed Sheeran prepara la svolta dance

Ed Sheeran prepara la svolta dance

L'annuncio. Ed Sheeran si prepara a pubblicare la sua prima canzone di musica dance realizzata insieme al produttore Martin Garrix. Il canta......

 
Tinie Tempah in cerca d'amore

Tinie Tempah in cerca d'amore

In cerca d'amore. Tinie Tempah potrebbe innamorarsi molto presto. Il rapper di “Pass Out”, che in passato ha avuto una relazione con Jessie ......

 

ascolta ora

Radio 105

Neosenatore

Scilipoti rieletto: "Mi dispiace per Fini e per Di Pietro"

L'ex responsabile passa in Calabria grazie alla rinuncia di Berlusconi: "Sono soddisfatto, me l'aspettavo. Subito al voto? Chi lo dice non ama l'Italia"

Scilipoti rieletto: "Mi dispiace per Fini e per Di Pietro"

Chiamatela amarezza privata, chiamatela difesa di corporazione (anzi, di Casta): sta di fatto che Domenico Scilipoti, il peone per eccellenza della politica italiana, sente già la mancanza di due big dei Palazzi romani rimasti trombati nel voto del 24 e 25 febbraio, Gianfranco Fini e Antonio Di Pietro. Intervistato da Radio Capital, il deputato ex Idv e Responsabili, candidato al Senato in Calabria con il Pdl ed eletto grazie alla "rinuncia" del capolista Silvio Berlusconi, non ha nascosto la propria gioia per la riconferma, sia pure un po' tortuosa: "Sono soddisfatto, me l'aspettavo". E quando gli chiedono dei suoi ormai ex colleghi rimasti fuori, ammette: "Mi dispiace per Di Pietro, mi dispiace anche per Fini, dal punto di vista politico ha dato tanto". Ora, senza maggioranza certa, cosa ci attende? Lo scioglimento delle camere e la fine della legislatura prima ancora che cominci veramente? "Chi parla di ritorno al voto secondo me non ama molto l'Italia. La politica è l'arte della mediazione per trovare soluzione nell'interesse del paese". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    15 March 2013 - 17:05

    io li chiamo nominati. Volete darci il diritto di votare chi riteniamo degno?

    Rispondi

  • rendagio

    27 February 2013 - 14:02

    emerito voltagabanna, e bandieruola, sei della stessa pasta dei gli esclusi, ora ti e´andata bene , ma in futuro.... le sanguisughe come te vanno schiacciate ....(per stra con l´auto ..stai attento le strade di notte sono buie e pericolose )

    Rispondi