Cerca

La bufala di Shrek

Crosetto e la laurea falsa

Il leader di Fratelli d'Italia inciampa sul curriculum: il titolo non è mai stato conseguito. Lo ammette, ma in un'intervista a "Sette" se ne vantava

23
Guido Crosetto

Lo "screenshot" dal sito della Camera

Dopo Oscar Giannino arriva un'altra laurea falsa. Questa volta tocca all'ormai ex onorevole Guido Crosetto. Lui, tra i fondatori di Fratelli d'Italia, a quanto pare le aule universitarie le ha frequentate solo per qualche esame. Nello statino universitario della facoltà di Economia dell’Ateneo di Torino i suoi esami risultano fermi al 1991, anno in cui ha sostenuto l'ultima prova. In aula magna per una proclamazione e per una corona d'alloro non c'ha mai messo piede.

Curricula imbarazzanti -  Eppure i curricula di Crosetto girano online, e citano una bella laurea in Economia e commercio. Il titolo accademico risulta sulla anche sul sito della Camera dei deputati. Digitando "Guido Crosetto" compare il curriculum dell'onorevole. Alla seconda riga si legge: "Laurea in economia e commercio; Imprenditore". Non finisce qui anche su Wikipedia, nella scheda dell'onorevole c'è, subito dopo la data di nascita, una riga che sottolinea sempre la stessa cosa: "Laurea in economia e commercio". Fin qui vale il solito ritornello: "Non sono responsabile dei curriculum che girano in rete e non ho controllato cosa ci fosse scritto". Messo alle strette Crosetto però butta giù la maschera e afferma: "Sono stato consigliere dell'Università. Ma ho interrotto gli studi per la morte di mio padre".

Si vantava della laurea - Complimenti per la sincerità e la schiettezza, che marca la differenza tra "Shrek" e Oscar (Giannino). Però c'è un particolare degno di nota. I curricula non verificati possono essere frutto di "sviste", ma quando è proprio Crosetto a vantarsi della laurea in Economia e commercio, allora il paragone con Giannino diventa inevitabile. E' il dicembre 2012, Crosetto rilascia un'intervista a Vittorio Zincone sul settimanale Sette. Durante la chiaccherata, centrata sul personaggio, Crosetto è un fiume in piena, si racconta. Parla della sua infanzia e dei suoi studi...Zincone chiede: "È vero che l’allora presidente del Consiglio, Giovanni Goria, la volle con sé a Palazzo Chigi?". La risposta di Crosetto è questa: "Sì. Avevo 24 anni e mi ero appena laureato in Economia. Diventammo amici. Con lui c’era anche Francesco Pizzetti, che ha lasciato da poco l’Authority per la privacy. Già allora discutevamo di leggi sulla trasparenza. A Roma, però, ci restai, gratis, pochi giorni. Avevo una famiglia da curare a Marene". Dopo lo spot riparatorio di Fratelli d'Italia per gli omosessuali, Crosetto cosa farà un altro spot per scusarsi della sua finta laurea?

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eden

    31 Ottobre 2013 - 18:06

    Dove sta lo scandalo,tutti super laureati i politici,MONTI big della scienza in economia e vedi dove ha portato L"Italia, Allo sfascio! in 60 anni i politici si sono mangiati il paese, tutti luminari e, ancora oggi distruggono quel poco che c'è, e allora? Non mi risulta che Crosetto abbia fatto danni come i suoi colleghi, Napolitano è lì da sessant'anni e ci rimane fino a quando ci saranno bastoncini da rosicchiare come altri e lo trasporteranno sulla sedia gestatoria, quindi di quale scandalo stiamo parlando se il più pulito ha la rogna?

    Report

    Rispondi

  • iccefocs

    06 Marzo 2013 - 09:09

    Riascoltando l'audio dell'intervista ha confermato che Crosetto non ha mai detto di essere laureato

    Report

    Rispondi

  • Renatino1900

    03 Marzo 2013 - 11:11

    quando si è un invasato trinariciuto bananas non basta e si considera un galantuomo il nano: un corruttore di giudici e senatori.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media