Cerca

Nel 2011

Intercettazioni, Balotelli alla Tommasi: "Se vai da Berlusconi non ti voglio più"

Non solo Silvio. Il calciatore alla showgirl: "Ma è vero che sei stata con tre uomini contemporaneamente?". La festa in cui c'era anche Ronaldhino

23 Marzo 2013

7
Mario Balotelli e Sara Tommasi

Balotelli e Tommasi

Qualche giorno fa erano filtrate le indiscrezioni su alcune intercettazioni tra Mario Balotelli e Sara Tommasi, colloqui che risalgono a qualche anno fa. Al centro del caso, Silvio Berlusconi: come sempre, quando c'è il Cav di mezzo, le intercettazioni spuntano come funghi. E così oggi, sabato 23 marzo, spuntano anche i contenuti di quelle chiamate. Era il 22 gennaio del 2011. E parlando al telefono con la Tommasi, l'attaccante che oggi gioca al Milan diceva: "Entri anche tu nel casino di Berlusconi? Perché in questo caso non ti voglio. La showgirl risponde che tutte le donne dello spettacolo incontrano Silvio Berlusconi, e aggiunge che lo aveva incontrato circa un anno prima insieme a Belen Rodriguez. Insomma, Super Mario di Sara non ne voleva sapere nel caso in cui incontrasse il Cav. All'epoca, Berlusconi di Balotelli disse: "Non mi convince come uomo". Probabile che Mario avesse il dente avvelenato con Silvio. Oggi, però, i rapporti sono completamente mutati. Balotelli gioca al Milan. E per farlo ha "ingoiato" anche la famosa "mela marcia" pronunciata da Berlusconi.

E su Ronaldinho... - Ma non è tutto. Balotelli, non soddisfatto dalle risposte della Tommasi che confermava di conoscere Tarantini - annota la Guardia di finanza - la incalza e rincara la dose: "Ho saputo che sei stata con tre uomini contemporaneamente". Incerta la risposta dalla showgirl: "Non è vero. E poi quella volta mi avevano drogato". Da quel momento in poi, i rapporti tra la starlette e il giocatore si interrompono. Ma l'informativa delle Fiamme Gialle non finisce così. Si fa riferimento ad altri rapporti tra la Tommasi e calciatori. Si parla anche di festini a base di droga, uno scandalò che lambì anche Ronaldinho ai tempi della sua militanza in rossonero: pizzicato al party, fu spedito fuori rosa. Quindi la Tommasi, infuriata, avrebbe telefonato a Berlusconi: "Reintegra immediatamente Ronaldinho. Tu e tuo fratello che fate? Le stesse cose. Soltanto che siete vecchie e brutti". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 19gig50

    24 Marzo 2013 - 17:05

    Guardati il filmino.

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    24 Marzo 2013 - 13:01

    ... che ‘sto Balotelli per capire le cose … è proprio tosto!

    Report

    Rispondi

  • tunnel

    24 Marzo 2013 - 09:09

    A Mariooo..,tanto una porzione per te, ci rimane...attento alla bocca,quella sì che combina guai belliiiii...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media