Cerca

Il vicepresidente dell'Anm

Antonio Sangermano: "La legge Severino non doveva essere applicata per Silvio Berlusconi"

4
Antonio Sangermano: "La legge Severino non doveva essere applicata per Silvio Berlusconi"

Antonio Sangermano, vicepresidente dell'Associazione nazionale magistrati, in una intervista al Giornale attacca il "populismo giudiziario" e critica non solo il collega Piercamillo Davigo ma anche l'estromissione di Silvio Berlusconi dalla politica con la legge Severino che "non poteva essere usata retroattivamente".

Sangermano, che ha indagato a lungo su Berlusconi per l'affare Ruby, per cui è stato assolto, sostiene che il Cav "non sia stato vittima di una congiura giudiziaria: la giustizia deve fare il suo corso, e questo è quanto accaduto". "Ma sul piano politico - conclude - i leader vengono scelti dalla forza della politica e dagli elettori. Silvio Berlusconi è sulla scena politica, è un leader di levatura obiettiva scelto dal popolo, e io credo che spetti agli elettori decidere il suo destino politico. A me sembra evidente che la legge Severino è una legge che produce effetti penali, e che quindi in base alla Costituzione non potesse venire applicata retroattivamente". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mammanna

    16 Luglio 2017 - 21:09

    ma di cosa stiamo parlando che Renzi ha sakvato suo padre e ka boschi il suo......dovevanoessete jbdagati processati e cindanbatu per aver rubato i soldi dello stato che poi sarebbero i nostri

    Report

    Rispondi

  • marino43

    15 Luglio 2017 - 16:04

    . Severino o non Severino. Berlusconi è stato ed è una vergogna immonda e va cacciato senza se e senza ma. Piaccia o non piaccia a questo giornale e alla redazione che probabilmente non posterà!

    Report

    Rispondi

  • marino43

    15 Luglio 2017 - 16:04

    Si...si...tutto bello , tutto giusto... ma se è vero come è vero che i politici vengono scelti dai cittadini con il voto è altrettanto vero che i politici DEVONO...insisto DEVONO rispettare le leggi, i regolamenti e avere un comportamento che non solo sembri corretto ma sia corretto e loro DEVONO essere da esempio per la popolazione, pena la penalizzazione e la cacciata dalla politica. Severino o

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media