Cerca

Le modelle ecologiste: "Facciamo del bene"

Le ragazze di Miss Earth alla Boldrini: "Usiamo il corpo per progetti umanitari"

Laura Boldrini

Laura Boldrini

La presidente della Camera Laura Boldrini si distingue per il suo ossessivo interventismo. Ma questa volta l'ha sparata troppo grossa. La crociata anti-gnocca della Boldrini, che si muove nella scia delle frange più "talebane" del Pd, si sta rivelando una mossa boomerang, visto che sono proprio le donne a rispedire al mittente le sue dichiarazioni sulle "donne mute o nude" che vanno in tv. Rispedita al mittente anche l'entusiasmo di Laura per la chiusura di Miss Italia. 

Donne contro la Boldrini - Come rivela Affari Italiani, a scagliarsi contro le intemerate neo-reazionarie della Boldrini sono infatti le ragazze italiane che dal 2010 partecipano al Miss Earth: "Dobbiamo fare della bellezza la chiave per tornare a guardare dentro noi stesse e impegnarci per fare sentire attraverso la nostra voce le voci silenziose di tante giuste cause nel mondo", è stata la loro presa di posizione. 

Cos'è il Miss Earth - Sono tutte studentesse universitarie, selezionate sicuramemte per le loro qualità estetiche, ma a cui viene richiesto anche, e anzi soprattutto, di fare dellla propria bellezza uno strumento finalizzato alla conoscenza, alla divulgazione e al cambiamento economico, sociale e ambientale. La kermesse ha infatti come obiettivo quello di sensibilizzare l'opinione pubblica verso determinati progetti umanitari, nonchè sostenere la raccolta fondi necessari alla loro realizzazione.

E la Boldrini che fa? - Difficile non condividere la giusta causa delle ragazze in questione. Sarebbe difficile anche per la Boldrini, o almeno ce lo auguriamo. Usano il loro corpo in un modo che alla presidentessa, accecata da furia censoria, probabilmente non va bene. Ma il fine è innegabile, e ammirevole. Sarebbe interessante sapere che cosa sceglierebbe la Boldrini tra la voglia di censura e i fini di queste ragazze che, ironia della sorte, sono ambientaliste ed ecologiste proprio come Laura, nata e cersciuta politicamente nella Sinistra ecologia e libertà di Nichi Vendola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    17 Luglio 2013 - 21:09

    Un'altra moralista a senso unico promossa ad un incarico importante, ma che divide grandemente gli Italiani invece di rappresentarli. Chi l'ha messa al soglio non lo aveva previsto ? Se sì è un immorale a cui non frega niente della pacificazione, se no è un disgraziato senza cervello che deve andarsene via.

    Report

    Rispondi

  • andrea.toscano757

    17 Luglio 2013 - 15:03

    Ma qualcuno le ha spiegato che è stata eletta Presidente della Camera dei deputati?

    Report

    Rispondi

  • sempre-CDX

    17 Luglio 2013 - 13:01

    non trovo NULLA di male nell'elezione di una Miss ... ormai è storia ...... Ma questi Sinistrati avessero vinto almeno le elezioni con largo consenso... ...... non si rendono conto che la maggior parte del paese li vuole a casa ? Con che coraggio si lanciano in assurdi e radicali cambiamenti ?

    Report

    Rispondi

  • sempre-CDX

    17 Luglio 2013 - 13:01

    progresso di che cosa ? Meglio il partito dell'amore e dei gay ? In tutto il mondo ci sono le elezioni di Miss.........non trovo NULLA

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog