Cerca

Buon'ora

Marco Travaglio contro Luigi Di Maio, la "rivolta degli schiavi": clamoroso, come lo sputtana in pubblico

15 Maggio 2018

0
Marco Travaglio contro Luigi Di Maio, la "rivolta degli schiavi": clamoroso, come lo sputtana in pubblico

Questa ci era sfuggita. Marco Travaglio contro Luigi Di Maio, qualcosa che somiglia molto alla "rivolta degli schiavi". Un evento raro, rarissimo, destinato a segnare un'epoca.

A far strorcere il naso al direttore del Fatto quotidiano, ovviamente, è la pervicacia con cui il leader grillino sta cercando di fare un governo con l'odiato (da Travaglio) Matteo Salvini. Per scoraggiarglo, ecco tirare fuori una dichiarazione stagionata (giugno 2017) in cui Di Maio assicurava che non si sarebbe mai alleato con il leader leghista e "chi diceva Vesuvio lavali col fuoco". Beh, alla fine anche Marco Manetta ha scoperto il lato conta-balle di Giggino. Benarrivato. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media