Cerca

La fine del boia

Priebke, giallo sul cadavere: "Spostato in un luogo segreto"

Il feretro non è più a Pratica di mare. Le indiscrezioni: in Germania o in Trentino

Erick Priebke

Erick Priebke

Il corpo di Erich Priebke, il boia delle Fosse Ardeatine, è stato trasferito in una località segreta. Il feretro, secondo quanto scrive Il Messaggero, dall'aeroporto militare di Pratica di Mare - dove si trovava dalla sera del 15 ottobre scorso dopo il tumultuoso funerale celebrato in un monastero lefebvriano di Albano Laziale - è stato spostato in un nuovo luogo. E' impossibile però sapere dove sarà seppellito, o se sarà cremato. La tumulazione della salma del nazista è infatti classificata come "segreta", essendo stato apposto dal governo il cosiddetto Nos, nulla osta di sicurezza. Il quotidiano romano scrive che il trasferimento è avvenuto "d'ufficio", non essendo arrivata una soluzione dai contatti avuti dalla Prefettura di Roma con i figli di Priebke e con l'avvocato Paolo Giachini, legale dello stesso Priebke e poi dei suoi familiari. Quanto alla destinazione della salma - oggetto anche di contatti diplomatici - il giornale ipotizza che possa essere stata trasferita in Germania, ma non esclude che il feretro possa essere stato trasferito in un paesino dell'Alto Adige.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog