Cerca

Amnesie

Il ministro marocchino ci ripensa
"Non conosco Ruby
e non so se era maggiorenne"

Mohamed Mobdii smentisce anche il fatto di essere in possesso del certificato di nascita di Karima

Karima mostra il suo passaporto davanti al Tribunale di Milano

Karima mostra il suo passaporto davanti al Tribunale di Milano

"Non conosco la data di nascita di Ruby, non conosco Karima e non so quando ha incontrato Berlusconi, quindi non so se lei fosse maggiorenne o minorenne". La smentita, fatta a 'Un Giorno da Pecora', il programma di Radio2 condotto da Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, è di Mohamed Mobdii, Ministro della Funzione Pubblica del Marocco, che qualche giorno fa, secondo quanto riportato in un’intervista dal quotidiano 'Al Akhbar', aveva detto che Karima El Mahroug, alias Ruby, era già maggiorenne quando, nel febbraio 2010, avrebbe avuto rapporti con l’allora premier Silvio Berlusconi.

 

 

L'intervista al giornale marocchino Ma qui di seguito riportiamo testualmente la traduzione dell'intervista integrale  (realizzata dall'ex parlamentare Souad Sbai caporedattore di "Al Maghrebiya.it) che lo stesso ministro ha rilasciato qualche giorno fa al quotidiano marocchino in cui dice chiaramente che Ruby è nata nel 1992 e quindi era maggiorenne quando frequentava Arcore. Lo stesso giornale, appena venuto a conoscenza delle dichiarazioni del ministro alla radio italiana ha pubblicato sul proprio sito l'audio  dell'intervista che Mobdii ha rilasciato alla giornalista Buchra Eddo. Di seguito l'intervista. 

G:   Visto Sig. Ministro che Lei è Deputato  nella regione di Fkih Bensaleh,  dovrebbe conoscere bene le famiglie  di questa zona. Conosce la famiglia  Mahroug ?

M:  Sono Io chi ha firmato il suo atto di nascita, anzi direi, il suo stato di famiglia, è di mia competenza ed il Registro si trova nel comune. Io stesso ho dovuto custodirlo personalmente per evitare falsificazioni o furti 

G: Sta parlando di Karima Mahroug ?

M: Si, si, Karima Mahroug la famiglia abitava al Fkih Bensaleh,  poi si sono trasferiti a Khoribga

G: Come era la reputazione  di questa famiglia ?

M: Era una famiglia discreta, normale poi, è uscita fuori la storia della relazione di Karima con l'italiano Berlusconi

G: la città è diventata famosa a livello mondiale ?

M: no, non grazie a lei, ma grazie al nostro lavoro,  ai nostri prodotti ed ai nostri cittadini

G: Ma Karima ha intaccato la reputazione della città ?

M: No, ha fatto male solo a se stessa ed ognuno è responsabile delle proprie azioni

la nostra regione è superiore a  tutte le persone, me compreso ..

G: Ma .., Karima Mahroug,  potrebbe essere innocente, una vittima ?

M: io ricevo notizie solo dai giornali , ma un giorno mi hanno contattato dal consolato di Milano

mi hanno chiesto di mandargli documenti  autentici, tra cui l'estratto dell'atto di nascita e ho inviato tutto con la valigia diplomatica, per evitare furti o falsificazioni

G: In che anno è nata ?

M: nel 72

G: 72 ?

M: 92, 92

G: allora era minorenne ?

M: no, all'epoca dei fatti , secondo i documenti  che ho firmato, stando al nostro registro

M : Non era minorenne, assolutamente !

no, no ..

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • UNGHIANERA

    01 Febbraio 2014 - 10:10

    Chi segue la politica da anni come faccio io conosce bene la storia imprenditoriale di De Benedetti,conosce le sue trame politiche con la Vecchia DC,e conosce gli intrecci che ha tenuto con il vaticano!Conosce anche la sua storia giudiziaria,ricca di processi e condanne per ogni tipo di reato fiscale compresa la bancarotta!Egli si salvò dopo che mani pulite fece il suo corso scellerato schierandosi con i vincitori,il vecchio Pci e tutta la magistratura a quel partito alleata!Magicamente dopo quel patto(tessera n°1 del PD)fioccarono assoluzioni da tutte le parti,iniziò per lui,De Benedetti,un periodo florido che si concluse con la famosa sentenza a suo favore del lodo Mondadori!E'imbarazzante per me continuare a risponderti,o tentare di collegare il presente con il passato senza pregiudizio ma,mio malgrado sono costretto a fare questa beneficenza nei tuoi confronti con la viva speranza che prima o poi ti si aprano gli occhi!

    Report

    Rispondi

  • Renatino1900

    31 Gennaio 2014 - 18:06

    per prima cosa, io non voto De Benedetti, e non lo voterei neanche se si candidasse. non difendo De Benedetti, semplicemente correggo le minchiate che dei poveri COGLIONI dementi come te riescono a scrivere. ma la derubricazione da frode fiscale a elusione fiscale dove l'hai letta, nel giornalino di Hardcore, la capitale del meraviglioso Stato del BungaBungaLand? COGLIONEEEEEEEEE ps. sei tu che non capisci che il delinquente ha varato una legge di stabilità da 145 miliardi di euro nel 2011.... MENTECATTOOOOOOOOOO!!! e coglione ovviamente... ancora ps. ma tu la sai la differenza fra frode fiscale ed elusione fiscale? no penso, altrimenti una minchiata come quella scritta te la saresti risparmiata... IDIOTA!

    Report

    Rispondi

  • guifra35

    31 Gennaio 2014 - 14:02

    chi pensa ancora che l'Italia è la Patria dei politici tromboni e voltagabbana fa bene a ricredersi in quanto, tutto il mondo è paese.

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    31 Gennaio 2014 - 08:08

    Buongiorno patetica testa di caxxo!Ma a De Benedetti non hanno derubricato l'accusa di frode in elusione?Ma De Benedetti non è colui che è indagato per una evasione di 300 ml di euro?Ma De Benedetti non è quello che si è bevuto la Olivetti lasciando sul lastrico migliaia di persone?Silvio,poverino,ha avuto la sfiga di essere stato beccato in flagrante da tre testimoni irreprensibili e affidabili,i quali hanno ispirato un giudice dalle qualità indiscutibili come Esposito!Povero babbeo,sei attaccato ancora alla questione(per te incomprensibile)dei 145 mdl, l'Aquila,e il punto di iva!Sappiamo bene che non sei un comunista,sei solo un picccolo,piccolo cogli@ne sperduto nell'oceano della vita!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog