Cerca

Antipolitica dell'altra sponda

Arriva il partito "omo"
nel 2013 "Forza Gay"

Fabrizio Marrazzo di Gay Center: "Prima i sondaggi e dopo l'estate la presentazione della lista"

Arriva il partito "omo"
nel 2013 "Forza Gay"

 

Sarebbe una prima assoluta, la "lista gay" alle elezioni politiche italiane. Qualcuno, tra coloro che vi stanno lavorando, la chiama già "Forza Gay" e assicura che sarà pronta per le politiche 2013. "Noi pensiamo che un soggetto del genere possa avere un buon risultato" dice Fabrizio Marrazzo, leader di Gay Center. "Adesso stiamo cercando di ingaggiare un’agenzia di sondaggi che ci faccia capire meglio che tipo di interesse potrebbe sviluppare una lista gay a livello nazionale".

I primi finanziamenti sarebbero già arrivati. Al simbolo ci si penserà dopo aver valutato i risultati dei sondaggi. Ma per il nome la comunità gay e lesbo che sta lavorando al  progetto ha due alternative: o Partito Gay o Forza Gay. "Berlusconi ha  abbandonato Forza Italia, e l’idea la riesumiamo noi - dicono a Gay Center. "D’altronde vogliamo che questa lista non abbia connotazioni di parte se non quella di dare voce alla comunità omosessuale italiana. E siamo anche curiosi di vedere come ragirà il mondo della   politica tradizionale". La deadline per la presentazione sarebbe dopo l'estate. Poi partirebbe la raccolta delle firme. 

 

roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    29 Maggio 2012 - 15:03

    Non è facendo un partito dei gay, e che per il bene della razza umana si spera non abbia mai la maggioranza, che si conquistano dei pur giusti diritti. E' l'ennesima provocazione, che però sarebbe molto più utile e raccoglierebbe immensamente più consensi se si proponesse come un partito ANTI VATICANO. Contro un vaticano che è poi il vero nemico dogmatico dei gay. A tale ipotetico partito, anti preti parassiti e mantenuti oltre che artefici del voto di scambio con la becera politica, potrei aderire anch'io che gay non sono.

    Report

    Rispondi

  • toscano05

    29 Maggio 2012 - 12:12

    Io dico chi e gay deve avere la sua personalità ed e giusto allora perche si travestono sempre da donna si sentono delle donne mancate ??

    Report

    Rispondi

  • gibuizza

    29 Maggio 2012 - 11:11

    Importante è non fare un partito degli etero normali altrimenti si viene denunciati. Siamo alle comiche!

    Report

    Rispondi

  • opps61

    29 Maggio 2012 - 07:07

    i gusti sessuali non si discutono, ognuno ha i suoi ed ha il pieno diritto di tenerseli, a parte Berlusconi che si sa deve dar conto ai giudici e alla stampa e di conseguenza a chiunque decisa di giudicarlo leggendo un articolo, però mi chiedo perchè dunque non un partito di scambisti? ed uno di sadomasochisti? magari anche uno di esibizionisti, ma si dai facciamo un partito per ogni gusto, tanto poi ogni partito penserà solo a come accaparrarsi soldi per i loro vizi, qualsiasi sia!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog