Cerca

I piani di Luca

Montezemolo nuovo re del centrodestra
Primo obiettivo: cancellare i partiti

Il signor Ferrari corteggiato dai peones del Pdl e non solo. Lui avverte: "Non accetto naufraghi". E con Berlusconi, Casini e Fini...

Luca Cordero di Montezemolo

I peones del Pdl guardano a lui come a un salvatore, all'uomo in grado di dare (loro) nuova linfa e nuovi posti in Parlamento. E anche i vertici azzurri ci credono: "Se riuscirà a riunire tutti i moderati italiani sarà il nostro candidato premier". Insomma, Luca Cordero di Montezemolo è considerato il futuro del centrodestra. Lui si adegua e già studia cosa fare. Innanzitutto: cancellare i partiti. Detto che mira ai pezzi grossi e non considera le mine vaganti ("Non accogliamo i naufraghi", ha anticipato programmaticamente), il signor Ferrari sta lavorando per riunire i vecchi amici-nemici Silvio Berlusconi, Pier Ferdinando Casini e Gianfranco Fini in nuove liste civiche, che paiono essere la parola d'ordine nella corsa al 2013.


Leggi l'articolo di Paolo Emilio Russo su Libero
in edicola oggi, sabato 2 giugno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    04 Giugno 2012 - 11:11

    Forse non lo ha ancora capito....Noi,i partiti li abbiamo già cancellati.Basta guardare quanti non sono andati a votare.Non occorre,QUINDI,che ce lo venga a dire,o lo dica unilateralmente il Sig.Monte_zemolo.Noi,ripeto lo abbiamo GIA' fatto.

    Report

    Rispondi

  • c.camola

    03 Giugno 2012 - 17:05

    Visto il successo ottenuto con la Ferrari ora il Sig Montezemolo dovrebbe darsi all'ippica.Sarebbe la soluzione migliore.

    Report

    Rispondi

  • samuel80

    03 Giugno 2012 - 13:01

    Ma che titolo del piffero. Ma davvero pensate veramente che il centrodestra possa assorbire un corpo estraneo, che più estraneo non si può, come l'inutile Montez? Fantapolitica demenziale!

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    03 Giugno 2012 - 06:06

    A parte montezeolo se qui non si trova un leader finiamo tutti sotto i comunisti di napolitano quelli della festa della repubbliKa avete visto che passerella? Se sti testa di cazzo di politici del PDL UDC FLI smettessero di litigare e lavorare seriamente e non per intrallazzi l'Italia sarebbe salva. Altrimenti siamo solo all'inizio secolo e una rivoluzione d'ottobre ci sta tutta volete fare la fine dei russi 70 anni di comunismo? Anche se si chiama PD o mov a 5 stelle la dittatura è sempre dietro l'angolo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog