Cerca

I piani di Luca

Montezemolo nuovo re del centrodestra
Primo obiettivo: cancellare i partiti

Il signor Ferrari corteggiato dai peones del Pdl e non solo. Lui avverte: "Non accetto naufraghi". E con Berlusconi, Casini e Fini...

28
Luca Cordero di Montezemolo

I peones del Pdl guardano a lui come a un salvatore, all'uomo in grado di dare (loro) nuova linfa e nuovi posti in Parlamento. E anche i vertici azzurri ci credono: "Se riuscirà a riunire tutti i moderati italiani sarà il nostro candidato premier". Insomma, Luca Cordero di Montezemolo è considerato il futuro del centrodestra. Lui si adegua e già studia cosa fare. Innanzitutto: cancellare i partiti. Detto che mira ai pezzi grossi e non considera le mine vaganti ("Non accogliamo i naufraghi", ha anticipato programmaticamente), il signor Ferrari sta lavorando per riunire i vecchi amici-nemici Silvio Berlusconi, Pier Ferdinando Casini e Gianfranco Fini in nuove liste civiche, che paiono essere la parola d'ordine nella corsa al 2013.


Leggi l'articolo di Paolo Emilio Russo su Libero
in edicola oggi, sabato 2 giugno

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    04 Giugno 2012 - 11:11

    Forse non lo ha ancora capito....Noi,i partiti li abbiamo già cancellati.Basta guardare quanti non sono andati a votare.Non occorre,QUINDI,che ce lo venga a dire,o lo dica unilateralmente il Sig.Monte_zemolo.Noi,ripeto lo abbiamo GIA' fatto.

    Report

    Rispondi

  • c.camola

    03 Giugno 2012 - 17:05

    Visto il successo ottenuto con la Ferrari ora il Sig Montezemolo dovrebbe darsi all'ippica.Sarebbe la soluzione migliore.

    Report

    Rispondi

  • samuel80

    03 Giugno 2012 - 13:01

    Ma che titolo del piffero. Ma davvero pensate veramente che il centrodestra possa assorbire un corpo estraneo, che più estraneo non si può, come l'inutile Montez? Fantapolitica demenziale!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media