Cerca

Nozze di lusso

Renzi il rottamatore chiede cinquemila euro agli sposini

Il sindaco alza i prezzi dei matrimoni a Palazzo Vecchio per fare cassa

Matteo Renzi

Il sindaco Matteo Renzi si fa furbo e da giugno inizia a fare cassa con le nozze "di lusso". Il rottamatore ha infatti reso note le nuove tariffe per i matrimoni a Palazzo Vecchio, a Firenze, che si terranno nello storico e meraviglioso Salone dei Cinquecento. Prezzo: cinquemila euro.

Una cifra ragguardevole messa nero su bianco nella delibera che è stata approvata dalla giunta comunale di Firenze, che istituisce nuovi uffici separati di stato civile per la celebrazione dei matrimoni. Finora le nozze civili venivano celebrate nella Sala Rossa di Palazzo Vecchio, oppure a Villa Vogel. Dal prossimo mese sarà possibile sposarsi anche in Sala di Lorenzo, tra i fiori del Giardino delle rose, o immersi nell'arte del museo Bardini. Ma tutto, ovviamente, ha un prezzo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GMTubini

    04 Giugno 2012 - 19:07

    Se uno è tanto bischero da sposarsi in comune invece che in chiesa è bene che paghi!

    Report

    Rispondi

  • 44carlomaria

    02 Giugno 2012 - 19:07

    Anche se è un bischero di Firenze ha buone idee. Asvedommia

    Report

    Rispondi

blog