Cerca

Gli scenari del centrodestra

Silvio sicuro: si vota a ottobre
E pensa a nuova Forza Italia

Il Cav vuole un listone di under 45 di cui lui sarebbe l'ispiratore. In rivolta il resto del Pdl: spezzatino ci farà perdere

Nelle intenzioni di berlusconi, il listone dei "giovani" potrebbe ambire a un consenso appena sotto il 30%
Silvio sicuro: si vota a ottobre
E pensa a nuova Forza Italia

Liste e listarelle che stanno nascendo in questi giorni tradiscono quella che è ormai una convinzione anche del "capo". Si andrà a votare a ottobre. Ormai ne è sicuro anche Silvio Berlusconi, come tutti nel suo entourage. E l'ultima novità sarebbe un listone di "under 45" che avrebbe proprio nel Cav il suo mentore. Una sorta di Forza Italia che godrebbe della luce ancora riflessa da Berlusconi, ma della quale farebbero parte solo nomi nuovi della società civile, un po' come fu Forza Italia nel '94. Una lista che, nelle intenzioni, potrebbe arrivare vicina al 30% delle preferenze. E il resto del Pdl? In questa ipotesi, porterebbe a casa tra il 10 e il 15%, ma sarebbe una sorta di "bad company" con dentro tutti i ferri vecchi del partito. Ipotesi che ovviamente non piace all'establishment degli azzurri, che per bocca del segretario Angelino Alfano ha già fatto sapere al Cav che è ora di finirla con liste e listoni: "Ok a liste aggiuntive, no a uno spezzatino del partito che ci farebbe solo perdere" ha detto apertamente Alfano. Occorre, però, decidere in fetta su da fare. Perchè, e questa ormai è una convinzione di tutti o quasi nel partito, tra quattro mesi si vota. E il Pd, nei sondaggi, è davvero lontano.

roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Renatino-DePedis

    08 Giugno 2012 - 18:06

    mi aspetto postati deliranti come quelli di 654321, cazzettino69, cianno baffino, unghiettasporca, futuro libero ecc ecc. poveri mentecatti, ignoranti, beceri, spesso omofobici (capito cosa significa omofobico povero coglione di un cazzello69?) che neanche il fatto che questo stato debba pagare soldi per colpa del nano ex porno premier per leggi illegali che hanno danneggiato concorrenti di mediaset li faccia, almeno, indignare. non mi aspetto nulla, se non altre vagonate di cazzate.

    Report

    Rispondi

  • manuelebonbon

    08 Giugno 2012 - 17:05

    Hai ragione ma siamo abituati a questo e d'altronde cosa vuoi aspettarti di diverso a chi ha creduto al re dei ciarlatani per anni e anni ?

    Report

    Rispondi

  • Renatino-DePedis

    08 Giugno 2012 - 16:04

    basta vivere in BungaBunga Land....scendi dalle nuvole

    Report

    Rispondi

  • blu521

    08 Giugno 2012 - 13:01

    Allora si voterà nel 2013.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog