Cerca

Pdl verso la campagna elettorale

Cav vuole tornare nelle piazze
e studia i comizi di Beppe Grillo

Almeno due ore al giorno ad analizzare filamti e testi dei discorsi del leader del Movimento 5 stelle. "Ma lui è meno elegante di me"

Cav vuole tornare nelle piazze
e studia i comizi di Beppe Grillo

Dice di passare almeno un paio di ore al giorno a visionare i filmati di Beppe Grillo e a leggere i testi pubblicati sul suo blog. "Sto facendo un'esegesi dei suoi discorsi", rivela Silvio Berlusconi: "Dice alcune cose giuste e altre sbagliate". Il Cavaliere non è nuovo allo studio del linguaggio verbale e del corpo dei suoi avversari. Anni orsono lo fece con gli sketch antiberlusconiani più feroci di Paolo Hendel e Paolo Rossi. Tanto che finì per imitarli, finendo per ricavare spunti e conquistare voti. Ma se oggi il Cavaliere studia il blogger e comico genovese, è perché ha la sensazione di essere stato depredato dal leader del Movimento 5 stelle. Non per niente, in più occasioni, ha sostenuto che Grillo è la sua "brutta copia". D'altronde, fu proprio lui, in vista della sua discesa in campo del 1994, a parlare di "teatrino della politica". E a puntare l'indice contro i palazzi del potere capitolino definendoli "cloaca romana", trovando in questo piena sintonia con Bossi e la Lega.

Certo, Berlusconi dice di Grillo che "lui non è elegante come me". Ma come lui, vorrebbe tornare "in piazza con il microfono in mano" e trascorrere l'estate in giro per l'Italia per "spiegare agli elettori la nostra visione delle cose". Il ricordo di quei "Silvio-Silvio" è ancora forte. E forse, è ciò di cui il Berlusconi di oggi sente più la mancanza.

 

roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • koch

    09 Giugno 2012 - 18:06

    Se Berlusconi impiega il suo tempo ad studiare i discorsi di Grillo è messo proprio male e per di più non si rende conto che certi suoi comportamenti, che tutti ormai conosciamo, lo hanno reso più comico e purtroppo più inaffidabile di Grillo.

    Report

    Rispondi

  • saccard

    09 Giugno 2012 - 14:02

    Da ex elettore pdl trovo queste storielle ancora più penose. Il Pdl ha perso il suo elettorato facendo una politica delle tasse e della spesa pubblica identica a quella del PD. Berlusconi l'elettorato perso non lo riprende più. La fiducia è una cosa difficilissima da costruire, facilissima da perdere.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    09 Giugno 2012 - 13:01

    Non ci vorrete far credere che è stanco dei bungabunga? La Conceicao sostiene che si è addormentato sul più bello, forse è per questo che preferisce la piazza.

    Report

    Rispondi

  • soleados

    09 Giugno 2012 - 12:12

    Certo che il nostro Silvio deve ritornare nelle piazze, assieme a Ruby e a Polanco: almeno prendera' i voti e gli applausi delle puttane e dei magnaccia!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog