Cerca

La classifica del governo

Elsa, la più odiata dagli italiani.
E' lei il ministro che va mandato a casa

Nel sondaggio di liberoquotidiano.it ha ottenuto il 60% dei voti: 1.255 sul totale di 2.101 pervenuti al sito in 5 ore

Elsa, la più odiata dagli italiani.
E' lei il ministro che va mandato a casa

I più arrabbiati col governo diranno che non c'era bisogno di un sondaggio per attribuire a Elsa Fornero il poco invidiabile titolo di ministro meno gradito del governo Monti. Però, come si dice, i numeri non mentono. E quelli della Fornero sono davvero alti. Alla domanda "Quale dei ministri del governo Monti vorreste mandare a casa", la professorina col ditino alzato, titolare del dicastero del Lavoro, ha ottenuto la bellezza di 1.255 voti sul totale (parziale) dei 2.101 pervenuti sul sito liberoquotidiano.it in circa cinque ore. La Fornero ha ottenuto la maggioranza assoluta, con circa il 60% delle non-preferenze che sono piovute sul suo nome. Certo, il caos esodati scoppiato nella serata di ieri non ha giovato alla sua immagine. I colleghi di Palazzo Chigi sono staccatissimi. Il secondo classificato nel nostro sondaggio risulta essere il ministro del Lavoro Corrado Passera, uno che alle interviste risponde a monosillabi e che ha scritto sulla fronte "poteri forti" come poche persone in Italia. Passera è stato indicato come il ministro da cacciare da 156 persone, pari al 7% del campione. Terzo (con 128 voti) Andrea Riccardi, titolare del dicastero alla Coperazione internazionale e Integrazione. Ai piedi del podio il ministro degli Esteri Giulio Terzi, che si trascina in curriculum la cattiva gestione dell'affaire Marò. In fondo alla classifica dei 23 ministri montiani ci sono Lorenzo Ornaghi (Cultura) e Mario Catania (Politiche agricole). Beati gli ultimi.

roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    03 Giugno 2014 - 20:08

    Sono d'accordo che la Fornero vada mandata a casa, aggiungerei che anche il PD e PDL dove stavano quanto la Fornero preparava il piano al massacro della povera gente? il PD paladino dei poveri! ha solo contribuito al massacro tacendo, non hanno speso una sola parola, se avrebbero avuto un po' di dignità avrebbero dovuto chiedere scusa e vergognarsi il minimo che potevano fare.

    Report

    Rispondi

  • allein

    13 Giugno 2012 - 21:09

    certo è la fornero che va mandata a casa, ma tutti gli altri devono accompagnarla e senza auto bleu.

    Report

    Rispondi

  • flikflak

    13 Giugno 2012 - 20:08

    Pero' un bel sottozeró lo merita pure monti. Cordialita'Walter

    Report

    Rispondi

  • marinaio19532012

    13 Giugno 2012 - 17:05

    Sta Fornero,arrogante, prepotente sa combinare solo guai, ma quando la mandano a casa ???

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog