Cerca

Elezioni comunali a Roma

Nella Capitale gli azzurri calano l'asso: Gianni Letta supercandidato al Campidoglio

Secondo dagospia.com, il braccio destro di Berlusconi correrà per il Campidoglio nel 2013. Un trampolino per gli azzurri in vista delle politiche

Nella Capitale gli azzurri calano l'asso: Gianni Letta supercandidato al Campidoglio

Per più di vent'anni è stato il "gran ciambellano", l'"eminenza azzurrina" (per il colore dei capelli), il "consigliere" per eccellenza di Silvio Berlusconi. Il mediatore tra Cavaliere, Colle e centrosinistra quando ogni mediazione sembrava impossibile (tanto che il Silvio lo definì "Un dono di Dio agli italiani"). Sottosegretario alla presidenza del Consiglio dal '94 al '95 (primo governo Berlusconi), dal 2001 al 2006 (secondo e terzo governo Berlusconi) e poi ancora dal 2008 al 2011 (quarto governo Berlusconi), il 77enne Gianni Letta si appresterebbe ora a correre per il posto di sindaco di Roma. Per lui "romano d'Abruzzo", come sostiene dagospia.com, sarebbe il coronamento di una carriera politica di primissimo piano, vissuta però dietro le quinte.

Sempre secondo dagospia, il sindaco in carica Gianni Alemanno starebbe, per parte sua, preparando una "exit strategy" per non rimanere stritolato nella resa dei conti tra ex-An e azzurri all'interno del Pdl e starebbe preparando il suo futuro politico lontano da una seconda candidatura al Campidoglio dalla quale potrebbe uscire con le ossa rotte. Tra l'altro, per l'ex ministro dell'Agricoltura di origini baresi, quello che potrebbe essere il suo ultimo anno di mandato non è certo statodei migliori: a febbraio, le immagini della "città eterna" paralizzata da venti centimetri di neve hanno fatto il giro del mondo. E ieri l'apertura della linea del metrò B1 (dopo ritardi e polemiche a non finire), è stata funestata da un guasto. Insomma, a Gianni (Alemanno) le cose bene non vanno. E nel 2013, il nome di Letta al Campidoglio (oltre che a dare garanzie quasi certe di vittoria contro ogni altro avversario) potrebbe essere uno dei trampolini per il rilancio del Pdl, proprio nell'anno delle elezioni politiche che chiuderanno l'era-Monti.

roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dionisio.attanasio

    15 Giugno 2012 - 09:09

    Sono molto contento,Letta è una persona adattissima al Campidoglio, per tutte le sue capacità, per la sua correttezza, compostezza, e preparazione culturale. SONO D'ACCORDISSIMO LETTA DEVE ANDARE AL CAMPIDOGLIO, è l'unico soggetto (non esistino altri)a coprire quel posto .

    Report

    Rispondi

  • beatles14

    15 Giugno 2012 - 01:01

    quale asso? E' ora che vada anche lui alla casa di riposo.

    Report

    Rispondi

  • sommesso49

    14 Giugno 2012 - 22:10

    L'era dei dinosauri non è finita. Pertanto, tutto è possibile, non escluso che diventi sindaco di Roma un personaggio, pur eccellente, che dei "romani" ha solo reminiscenze scolastiche.

    Report

    Rispondi

  • ansimo

    14 Giugno 2012 - 21:09

    tutto quello che è stato fatto di buono in questi anni in Italia è opera sua, peccato che non è sotto gli occhi di tutti. Riescono a vederlo solo pochi eletti ed alcuni nominati.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog