Cerca

Il retroscena

Braccio di ferro con Maroni
Bossi riporta nella lega gli espulsi

Il Senatur deciso a riprendersi i lumbard storici. Veto dell'ex ministro su Rosi Mauro

In vista del congresso aumentano i mal di pancia nel Carroccio. E Bossi non risparmia frecciate a Tosi
Roberto Maroni e Umberto Bossi

 

«Ci sono anch’io, vogliamo riunire e rilanciare la Lega. Non vogliamo distruggerla: questo non avverrà». Umberto Bossi torna a parlare, a un comizio a Cermenate (Como), per mettere un po’ di pepe al congresso federale che si terrà fra una settimana. Il congresso che dovrà sancire il passaggio di testimone, alla segreteria, fra il Senatur e Roberto. Intanto, spiega il presidente del Carroccio,  «molta gente è stata buttata fuori, ma è gente che ha fatto la Lega e che fatalmente verrà riportata dentro. Non mi interessano le beghe locali, io sento di dover qualcosa a questi». 

Nell’accordo con Bobo infatti c’è scritto che  lui ricoprirà l’incarico di presidente e avrà il compito di espellere, ma anche «di tirare dentro».  Di sicuro, almeno stando alle parole di ieri sera, non dovrebbe rientrare Rosi Mauro.   Anche perché molti maroniani non la accetterebbero. Primi fra tutti i nuovi segretari del movimento in Lombardia (Matteo Salvini) e in Veneto (Flavio Tosi), ai quali Bossi non ha lesinato giudizi. «Quello lombardo è un lavoratore, l’altro non lo conosco tanto». Un modo di dire del Senatur per rimarcare le sue   perplessità sul sindaco di Verona, riguardo all’indipendenza della Padania: «Non sono d’accordo sulle sue affermazioni che la Padania non esiste, certo che esiste: va fatta e la faremo».

Solito Bossi insomma, e soliti mal di pancia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • valerio5

    23 Giugno 2012 - 16:04

    maroni per mesi ha blaterato che loro erano diversi da altri perchè avevano avuto il coraggio di fare pulizia a loro interno. erano li tutti con le ramazze in mano, e ora si riprendono tutti, compreso il diversamente abile, ma abilissimo a fari i ca@@i suoi. evidentemente le casse lanuono, ed allora eccoli tutti pronti a riprendersi la possibilità di fregare il popolo

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    23 Giugno 2012 - 15:03

    Allora vuol dire che non siete un partito serio e che avete molti scheletri negli armadi.

    Report

    Rispondi

  • mammagigi1

    23 Giugno 2012 - 15:03

    si è per un poco ritirato a pensare e, anche dovesse sbagliare, parla da italiano. questi due bla terano, blaterano, blaterano e rompono l'anima.

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    23 Giugno 2012 - 14:02

    col pecoraio Bossi non è credibile!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog