Cerca

Martinetti

Il gelataio che piace a Silvio
Gli piaccio perché funziono in tv

Libero rivela che il Cav ha commissionato un sondaggio su Guido Martinetti. Lui: nel '94 l'ho votato

Il gelataio che piace a Silvio
Gli piaccio perché funziono in tv

Parla il gelataio che ha folgorato Silvio Berlusconi. Il quotidiano Libero in edicola venerdì 22 giugno, indicava il nome di uno dei patron di Grom, Guido Martinetti come uno di quelli sui cui il Cavaliere sta facendo dei sondaggi. Pare che Berlusconi sia stato folgorato dalla sua apparizione in televisione, soprattutto quando ha parlato dei vantaggi del posto non fisso alle Invasioni barbariche. Martinetti spiega che non ne sapeva nulla, che ad avvisarlo dell'articolo di Libero è stata una sua amica: «Io le ho risposto che non capivo di cosa parlava. Sa, avessi incontrato Berlusconi almeno una volta, magari anche la sua segretaria... Avessi parlato al telefono con chiunque del Pdl... Invece nulla di nulla. Mai un dialogo, mai un contatto. Insomma, diciamo che sono stato "sondaggiato" a mia insaputa». Il 37enne Martinetti insieme con il suo socio ha creato l'impero Grom con 400 dipendenti e 30 milioni di euro in nove anni. Per quanto riguarda il suo rapporto con la politica, dice: «Mi interessa nel senso di quello che riguarda tutti i cittadini. E sono molto dispiaciuto che in questi anni siamo stati governati da una classe politica mediocre. I risultati, d'altronde, sono sotto gli occhi di tutti. Non abbiamo promosso la meritocrazia, diciamocelo chiaramente. Abbiamo eletto incapace e dunque non ci siamo voluti bene».

"Ho votato Silvio" Martinetti ammette di aver votato Berlusconi nel1994. "Avevo 20 anni. A me è simpatico, lo trovo divertente. Purtroppo avendo delle responsabilità politiche uno deve accantonare il divertimento. Come primo ministro no, devo ammettere che non ha fatto un buon lavoro». Promuove l'ex sindaco di Torino Sergio Chiamparino: «È stato bravissimo» mentre critica Piero assino che  «Non sa emozionare le persone. In questo senso Chiamparino aveva una marcia in più». Non riesce a indicare uno del Pdl che gli piaccia.

"Piaccio in tv" Martinetti cerca di spiegarsi le ragioni per cui Berlusconi ha commissionato un sondaggio su di lui: «So che funziono bene in tv, me l'hanno detto. Sono uno diretto, dico sempre la verità. Non mi piace la piaggeria. Del sondaggio nessuno mi ha avvertito. Ma davvero finora non ci ho mai pensato, alla politica. Se mi candiderei? Non adesso. In un futuro, perché no? Un politico di professione può anche essere un manager, ma poi la differenza è che ci si deve dedicare davvero alla politica. Non come fanno i nostri parlamentari, che in Aula ci stanno 3 giorni alla settimana. A me poi adesso manca ancora una giusta cultura umanistica per fare un'esperienza del genere. Per il resto, sarebbe interessante, non lo nego». Martinetti rivela che, se mai dovesse scendere in politica, metterebbe al primo posto la lotta all'evasione fiscale. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sirartur

    25 Giugno 2012 - 01:01

    chissà perchè tutti hanno in bocca la stessa frase " lotta all'evasione fiscale" e mi domando se non ci stanno a prendere per il culo. in primo luogo sono questi signori milionari i più grossi evasori e di conseguenza dubito che possano parlare seriamente. in secondo luogo ,nonostante tutto sono talmente tanti i nostri denari che ci scippano che qualcuno in più non farebbe alcuna differenza. concludo con questa considerazione : se prima non tappate qualche buco dove vengono inghiottite tutte le tasse che paghiamo non potrà cambiare mai niente. per il resto ci avete rotto i coglioni dal momento che state facendo chiudere tutti i piccoli negozi per riempire i vostri centri commerciali

    Report

    Rispondi

  • Gabryele87

    24 Giugno 2012 - 09:09

    Non voglio dire che Martinetti sia un falso ma di sicuro , credetemi , l'ho sentito di persona , è presuntuoso come pochi.

    Report

    Rispondi

  • uycas

    23 Giugno 2012 - 15:03

    io lo trovo altamente antipatico, soprattutto ha fatto carriera grazie ai soldi del padre, ed è un raccomandato lavora in tv alla prova del cuoco, dove lavora anche il padre

    Report

    Rispondi

  • ateo39

    23 Giugno 2012 - 12:12

    pare troppo sincero ed onesto. Non ha capito come deve essere un politico.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog