Cerca

Duello padano

Bossi sfida Maroni: "Il capo sono ancora io, e con Berlusconi..."

Il Senatùr parla a Il Fatto Quotidiano e riaccende la polemica: "Sulle espulsioni decideremo insieme, ma mi ascoltano. Conosco bene tutti, amici e nemici..."
Bossi sfida Maroni: "Il capo sono ancora io, e con Berlusconi..."

Umberto Bossi contro Roberto Maroni, atto terzo. Dopo le polemiche del weekend, il Senatùr concede un 'intervista a Il Fatto Quotidiano e lancia altre bombette. Lo Statuto? "Io e Roberto decideremo tutto insieme, sono il presidente e siamo uguali". I casi più spinosi sono quelli di Rosi Mauro e Francesco Belsito, anche se il Senatùr torna a parlare di complotti: "Tutto il casino l'avete montato voi giornalisti e la magistratura, ma poi quello lì non è stato arrestato. Lusi è finito in carcere e il nostro amministratore no. Significa che è stata una montatura". Alla base ci sarebbe l'opposizione della Lega al governo Monti, che avrebbe procurato una forte antipatia negli ambienti romani. Anche se le trame nascono prima, all'epoca dell'esecutivo Berlusconi. "Potevano informarci, eravamo al governo, questo qui (Belsito, ndr) ci rubava i soldi e nessuno ci ha detto niente. A Roma ti si avvicinano per sussurrarti “oh succede questo”, “guarda che coso lì tra poco lo beccano” e a noi nessuno ci ha detto niente? Puzza. Ma ormai è andata così". Per riprendersi, anche elettoralmente, suggerisce Bossi, si potrebbe rinverdire l'alleanza con Silvio Berlusconi, che alla Lega "ha dato molto" (Soldi per la sede e il simbolo, chiede il Fatto? "Cazzate", la replica secca del Senatùr). Un ritorno dell'asse Arcore-Gemonio "sarebbe un buon segnale, ma è ancora presto, dipende se cambiano la legge elettorale. Dobbiamo metterci d'accordo". E sulle alleanze "decideremo le alleanze. Mi ascoltano, decideremo insieme ma conosco bene tutti, amici e nemici".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfredido1

    11 Luglio 2012 - 08:08

    Legatelo in fretta o distruggerà la Lega ! L'unica speranza di ripresa , che penso possibile, è non sentir mai più parlare della Bossi family che ha vissuto sulle spalle del Partito e degli Italiani per troppo tempo. Come si fa a reclamare giustizia nei confronti delle sperequazioni Nord Sud (per esempio ridurre i 23.000 dipendenti della Regione Sicilia) guidati da una Bossi che ruba perfino le canottiere. Altro che Genio ha distrutto quella che avrebbe potuto essere uno splendido movimento ! Non parliamo più di Bossi e relativa family.Foera di ball !

    Report

    Rispondi

  • peterpanno

    11 Luglio 2012 - 03:03

    Si non e' finita,la vita in fondo e' ancora bella per voi, godetevi la vostra non modesta pensioncina, fatevi compagnia ai giardinetti a fare la calza e spingere il passeggino dei nipotini

    Report

    Rispondi

  • doveteandarvene

    10 Luglio 2012 - 18:06

    e prima sparite tutti meglio e'...ci vogliono persone fresche e giovani. Con idee nuove. Tu e quell'altro e anche quelli di centro, di dx di sx di metà e metà e di dove vuoi tu...dovete sparire strafalcioni di essere umani con il nome di " politici"....

    Report

    Rispondi

  • megadream

    10 Luglio 2012 - 18:06

    Bossi, Maroni la vuole far fuori, la invito a questo punto a fondare una nuova lega, con lei presidente. Si allei con berlusconi per ritornare in campo, vedra' che i sostenitori della lega ritorneranno da lei e riprenderà l'elettorato. Sono del sud, dovrei esserle contro ma capisco che la sua alleanza e' vitale per riportare il pdl al governo!! - Avanti cosi'

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog