Cerca

Il sondaggio del tg La7

Berlusconi non scalda gli elettori
Pdl guadagna poco, Grillo cresce

Pd e Movimento 5 Stelle crescono: dalla discesa in campo di Silvio per ora guadagnano solo gli anti Cav

Berlusconi non scalda gli elettori
Pdl guadagna poco, Grillo cresce

Elettori freddini alla discesa in campo di Silvio Berlusconi. Il Pdl, infatti, secondo il sondaggio realizzato dal tg La7 diretto da Enrico Mentana, guadagna solo lo 0,1 per cento passando quindi dal 20 al 20,1.

E se la Lega Nord perde ancora, scendendo dal 5,6 al 5,2 per cento, il centrosinistra invece sale. Mentre l'Idv infatti resta stabile al 7,6 per cento, il Pd guadagna mezzo punto percentuale e arriva al 26,5, confermandosi al momento primo partito in Italia. In controtendenza rispetto alle ultime settimane torna a salire il Movimento cinque stelle di Beppe Grillo che passa dal 15,7 per cento al 16,8 (+ 1,1).

In caduta libera, infine, la fiducia nel governo Monti che perde altri due punti e si ferma al 43 per cento. L'astensione resta altissima (35,7 per cento) e aumentano gli indecisi (16,6 per cento).   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    19 Luglio 2012 - 14:02

    Gaspare viene sodomizzato e io rosico? Forse lo stai facendo proprio tu.

    Report

    Rispondi

  • Chry

    17 Luglio 2012 - 19:07

    madonna come rosichi... calmati, esci un pò che l'estate è lunga

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    17 Luglio 2012 - 15:03

    Gaspare non ti eccitare,tanto lo sai che,te lo prenderai nel culo come le altre volte.Quindi non agitarti,faresti il gioco del tuo penetratore.

    Report

    Rispondi

  • WolfangoAmedeo

    17 Luglio 2012 - 14:02

    Sia tg-La7(tronchetto) che repubblica(cdb) diffondono sondaggi a 5 stelle fatti su campioni della loro audience. Personalmente non sono mai stato chiamato per rispondere ad un sondaggio mirato e ristretto di questo tipo. Al momento delle elezioni avremo il responso ufficiale e democratico delle urne, quindi delle scelte dei cittadini. Tutto il resto sono "BULLSHIT" e gossip di una parte politica. Indottrinare e disinformare il popolo e le masse è una prerogativa ben conosciuta da quelle persone non offuscate dalla propaganda.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog