Cerca

Sicilia da tagliare

Il governatore siciliano è il più ricco, la sua regione la più sprecona

Lombardo guadagna 15.683 euro netti al mese. I suoi dipendenti sono 20.000. E i consiglieri regionali vanno in pensione dopo 25 anni
Raffaele Lombardo

 

Raffaele Lombardo si è difeso con le unghie e con i denti, sostenendo che la Sicilia non rischia il default ma ha solo un "problema di liquidità". Le accuse di Libero sarebbero, dunque, solo "fango, menzogne" e per questo il governatore ha annunciato querela. "Gliela faremo pagare cara", ha annunciato in tono minaccioso. Peccato che i numeri parlino chiaro, e contro di lui. Con 15.683 euro netti al mese, Lombardo è il presidente meglio pagato d'Italia. Più di Formigoni, che il leader dell'Mpa ha pensato bene di sfottere mercoledì in conferenza stampa: "Io almeno non sto seminudo su uno yacht". Lombardo ha poi precisato che sotto la sua gestione non sono state fatte nuove assunzioni ma ha anche risposto a chi gli chiedeva tagli agli organici di "andare a morire ammazzato, io non metto su una strada la gente". Qualche dubbio sulla giusta misura, però, viene: la Sicilia ha 20mila dipendenti pubblici, con consiglieri regionali che possono andare in pensione dopo appena 25 anni. Giusto un confronto con la Lombardia, regione da questo punto di vista virtuosa: in Sicilia ci sono 26.000 forestali, in Lombardia 460. I dipendenti con formazione professionale sono invece 8.000 contro i 4.700 lombardi. Più in generale, in Sicilia c'è un dirigente ogni 8,4 dipendenti, mentre lo Stato conta un dirigente ogni 50. E ancora, è record di auto blu: 883, 8 volte quelle del Veneto. Invece di querelare, Lombardo rifletta su questi numeri.

 

 

Leggi l'articolo di Cristian Lodi su Libero
in edicola oggi, giovedì 19 luglio

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Veraleks

    20 Luglio 2012 - 09:09

    allora, la Merkel ha ragione di chiedere più rigidità. e, non amministrazioni allegre?

    Report

    Rispondi

  • franz1957

    19 Luglio 2012 - 23:11

    La crisi sicula non è un problema degli amministratori siculi, qualche pantalone provvederà e loro continueranno a festeggiare....alla faccia della crisi(vedi stipendi, bonus,ecc.) Purtroppo la Sicilia non è un caso isolato.

    Report

    Rispondi

  • ROBY4646

    19 Luglio 2012 - 14:02

    Lampedusa deve diventare la nuova capitale dell'africa unita, l'italia (cioè il Nord) terminare al PO. Secessione

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    19 Luglio 2012 - 10:10

    Lombardo sta, per fortuna, preparando le valigie. Ma Formigoni, che ci combina

    Report

    Rispondi

blog