Cerca

Le camere del Presidente

Nove stanze per la scorta
Fini dà la colpa al Viminale
Ma sui body guard decide lui

Nove stanze per la scorta
Fini dà la colpa al Viminale
Ma sui body guard decide lui

Nove stanze - nove - d'albergo a Orbetello per la scorta di Gianfranco Fini che è in vacanza sull'Argentario per un totale di 80 mila euro. L'inchiesta di Libero sugli sprechi del presidente della Camera ha spinto il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri,  a chiedere al capo della Polizia "un'approfondita relazione sulle modalità del dispositivo di sicurezza predisposto". Il Viminale precisa in una nota “che la relazione che riferirà circa la conformità alle disposizioni organizzative vigenti delle modalità seguite nella circostanza, verrà consegnata al più presto al Ministro Cancellieri”.

 

Al riguardo, al Viminale sottolineano “che il dispositivo di tutela del Presidente della Camera è normativamente fissato al massimo livello di rischio che impone la necessità di assicurare la protezione della personalità in tutti gli spostamenti sul territorio nazionale. La gestione, l’organizzazione e l’esecuzione del relativo servizio fanno capo all’Ispettorato di Pubblica sicurezza presso Montecitorio”. Che agisce d'intesa con la segreteria genrale di Montecitorio, guidata da Ugo Zampetti. Difficile pensare che la segretria non si consulti con la presidenza, quantomeno per informare Fini delle modalità della sua protezione.

Poche righe, quelle del Viminale, che sono bastate a Fini per cantare subito vittoria:  "Ringrazio il Ministro Cancellieri e il Capo della Polizia Manganelli per aver sollecitamente confermato che il Presidente della Camera non ha alcun ruolo nell’organizzazione delle misure di scorta e protezione, di esclusiva competenza delle Autorità di Pubblica Sicurezza".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • LADONNADISION

    16 Agosto 2012 - 15:03

    ......finalmente dei poveracci come noi (si fa per dire) si possono godere una parvenza di vacanze a cinque stelle invece di alloggiare magari a settembre nella pensione Villa Solatia di Torre Pedrera!!!

    Report

    Rispondi

  • puricellibruno

    16 Agosto 2012 - 10:10

    Fini è solo apparenza. La sua sostanza si è manifestata in quegli episodi ben noti quali:la vicenda di Montecarlo,la sua ferma dichiarazione di dimissioni da presidente della camera a LA7 Tg delle 2000 dopo la avvenuta conferma della proprietà della casa al"cognato",la sua prepotente influenza per orientare gare in RAI (raccomandazione parenti), il non "vedere"i vantaggi della casta e l'approvazione di bilanci non in linea con quella che è non solo la percezione del popolo ma la realtà attuale. VERGOGNATI, FINI!

    Report

    Rispondi

  • albero46

    16 Agosto 2012 - 10:10

    Ma come fà un "Personaggio" così chiacchierato a resistere a tutte le insinuazioni che gli si rivolgono contro . Deve fortemente volere mantenere la sedia e i benefit che ha attualmente perchè sà che la prossima volta non li avrà più !!! Vergognati !!!

    Report

    Rispondi

  • ghino47

    15 Agosto 2012 - 23:11

    dopo una vita passata a fare il secondo di tutti, dopo una vita passata a fari finta di essere intelligente ora vuole passare alla cassa. E così imita i ricconi russi peccato che se non fosse per la politica non riuscirebbe neanche a farsi uno stipendiuccio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog