Cerca

Strategie elettorali

Lega: accordo col Pdl
se ci dà la Lombardia

Il segretario nazionale della Liga veneta: "Nel 2013 corriamo da soli. Ma 'sacrificio' se il candidato al Pirellone sarà nostro"

"Governare in Veneto, Lombardia e Piemonte ci darebbe una forza tale al Nord che potremo chiudere un occhio a livello nazionale"
Lega: accordo col Pdl
se ci dà la Lombardia

 “Un accordo con il Pdl? Solo se il governatore della Lombardia sarà leghista”. Lo dice al "Piccolo” di Trieste Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario nazionale della Liga veneta. Tosi conferma che il movimento correrà da solo nel 2013. E qualora Berlusconi insistesse nel pressing, Tosi afferma che “l'unica possibilità è un’alleanza strategica col Pdl per un obiettivo alto: federalismo e riforme rimaste al palo. Se per caso - precisa - si voterà in Lombardia, il governatore spetterebbe a noi: ecco l’elemento che può farci riavvicinare al Pdl. Governare in Veneto, Lombardia e Piemonte ci darebbe una forza tale al Nord che ci potremo permettere un sacrificio a livello nazionale”. 

Soffermandosi poi sulle infrastrutture, specie autostradali, in sofferenza nel triveneto, Tosi auspica una holding fra le diverse società. “Il ministro Passera - puntualizza al riguardo - è uomo intelligente e capace. Fosse per lui approverebbe un sistema nordestino delle infrastrutture, utile innanzitutto a porre le condizioni per un allungamento delle concessioni. Una holding autostradale, in accordo anche con Serenissima, sarebbe un colosso in grado di chiudere senza troppi affanni le trattative con le banche. Restando invece così le cose, Autovie, senza alcuna colpa del governatore Tondo, faticherà a strappare il prestito per la terza corsia”.

verona

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • c.camola

    03 Settembre 2012 - 10:10

    Non si sono ancora accorti di quanto hanno fatto,di come sono ridotti e di quanto accorrerà a Maroni da fare prima di pronunciarsi in questo modo.Tosi poi è meglio che si dia all'ippica visto che vuol correre.Svegliatevi che forse fra venti anni sarete al punto di prima.Ma se non Rubate.

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    02 Settembre 2012 - 12:12

    L'intrallazzo e l'inciucio è il sale della politica dei politicanti. Un vizio impossibile da estirpare con mezzi civili perché ormai "così fan tutti". La democrazia è diventata il loro indistruttibile alibi!

    Report

    Rispondi

  • giorgio g

    02 Settembre 2012 - 11:11

    Come dire prima la poltrona e poi gli... ideali Che non hanno).

    Report

    Rispondi

  • INCAZZATONERO69

    02 Settembre 2012 - 10:10

    Pisapia stà "lavorando" degnamente?Prova a non bere prima di metterti al pc.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog